Musical famosi: la lista dei 10 più belli, da Cats a Romeo e Giulietta

Musical famosi: la lista dei 10 più belli, da Cats a Romeo e Giulietta
da in Cultura, Musica, Musical, Teatro
Ultimo aggiornamento: Martedì 21/06/2016 11:44

    Amore, guerra, amicizia: i musical più belli raccontano, da Cats a Romeo e Giulietta, storie affascinanti ormai senza tempo. Dai teatri di Broadway ai set cinematografici di tutto il mondo, il musical americano racchiude oltre due secoli di storia, affiancando danza, canto e recitazione. Ma quali sono i 10 musical più belli sempre? Proviamo a fare un classifica, dal decimo al primo posto, tra quelli che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia del teatro, della musica e del cinema.

    Bellissima commedia musicale del 1964 diretta da Robert Stevenson, e basata sui romanzi di Pamela Lyndon Travers, racconta le vicende di Mary Poppins, giovane governante dotata di poteri magici che cambierà la vita di casa Banks, grazie agli insegnamenti che saprà offrire ai piccoli Jane e Michael. Una strepitosa Julie Andrews per un personaggio senza tempo raccontato da una colonna sonora vincitrice, nel 1965, di un Oscar, un Golden Globe e di un Grammy Award.

    Il musical, composto nel 1982 da Alan Menken e basato sull’omonimo film del 1960, debuttò a Broadway solo molti anni dopo, nel 2003, mentre ne venne fatta una trasposizione cinematografica nel 1986 per la regia di Frank Oz. Un successo planetario che valse al film due candidature agli Oscar: miglior canzone originale con ‘Mean Green Mother from Outer Space’ e miglior effetti speciali. La storia, ambientata a New York, racconta le vicende di Seymour Krelborn, un giovane e timido fioraio alle prese con una misteriosa piantina ghiotta di sangue, che prenderà a crescere a dismisura.

    Scritto da Jerome Robbins, che ne curò la regia e le coreografie, da Leonard Bernstein (musiche) e da Stephen Sondheim (testi), il musical debuttò a Broadway nel 1957. Il film del ’61, con Natalie Wood come protagonista, vinse ben 10 Oscar, tra cui quello come miglior film. La storia è un rifacimento della tragedia shakespeariana di Romeo e Giulietta, in cui il tema tragico, la musica sofisticata e le istanze sociali rappresentate, segnarono il linguaggio musicale del teatro inglese, impegnato, fino a quel momento, nella rappresentazione scenica di temi molto più leggeri. Innumerevoli le canzoni famose, tra le quali ricordiamo Maria, America, I Feel Pretty e Something’s Coming.

    Rimanendo in tema shakespeariano, tra i musical più famosi di sempre, una menzione particolare va riservata alla produzione, tutta italiana, di ‘Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo‘, un’opera teatrale che racconta in musica, la storia d’amore più conosciuta di tutti i tempi. Prodotto da David Zard e diretto da Giuliano Peparini, sulle musiche di Gerard Presgurvic e i testi di Vincenzo Incenzo, il musical kolossal vanta la partecipazione di artisti dal talento straordinario – Giulia Luzi nel ruolo di Giulietta e Davide Merlini, ex concorrente di X-Factor, in quello di Romeo – per uno spettacolo dal sapore tutto broadwayano.

    Film musicale del 1975 diretto da Jim Sharman, è tratto dallo spettacolo teatrale ‘The Rocky Horror Show’ del 1973 di Richard O’Brien, sceneggiatore ed autore delle musiche che compare anche nella pellicola nel ruolo del misterioso servitore Riff Raff. Definito il musical dello scandalo e della libertà sessuale – il protagonista è uno scienziato transessuale interpretato da uno straordinario Tim Curry – divenne famoso anche come ‘cult di mezzanotte’, proprio per gli argomenti gotici ed eroticamente liberatori di cui trattava.

    Cats è uno dei più grandi successi teatrali di tutti i tempi, per longevità, spettatori ed incassi. Composto nel 1981 da Andrew Lloyd Weber, è ispirato alle poesie sui gatti che Thomas Stearn Eliot aveva dedicato ai nipotini. L’opera deve il suo successo anche alla struggente ‘Memory‘, scritta da Trevor Nunn, ispiratosi alla poesia di Eliot Rapsodia su una notte di vento, è diventato un classico tra i brani tratti dai musical teatrali.

    Commedia musicale del 1980, diretta da John Landis e interpretata da John Belushi e Dan Aykroyd, è entrata nella storia del cinema e della musica grazie ad un cast di artisti straordinari e ad una trama che lo rende uno show a tutti gli effetti. Protagonisti di una serie di rocambolesche avventure, i fratelli Jake e Elwood Blues, personaggi inventati dai due comici, sono diventati in breve tempo, emblema della musica blues commerciale contemporanea.

    Uno dei musical più famosi in assoluto, è diventato un cult grazie alla versione cinematografica realizzata nel 1978 e diretta da Randal Kreiser, con protagonisti John travolta e Olivia Newton John. Debuttò in scena nel 1971 a Chicago, il film ne consolidò la fama riprendendone numeri musicali, battute e scherzi.

    Emblema musicale della rivoluzione hippie, Hair è un musical rock che rappresenta il risultato più felice della controcultura americana degli anni ’60. Dopo il debutto a Broadway nel 1968, l’opera di James Rado e Jerome Ragni conobbe una fortunatissima riduzione cinematografica firmata da Milos Forman, che confermò il successo del musical, non solo come opposizione pacifista alla guerra del Vietnam, ma come straordinario mix di musica e danza.

    Nella classifica dei 10 musical più belli, il primo posto spetta ad un’opera, definita, a tutti gli effetti, rock. Jesus Christ Superstar racconta in musica l’ultima settimana di vita di Cristo, dal punto di vista, anomalo quanto, per alcuni, blasfemo, di Giuda. Rappresentata per la prima volta a Broadway nel 1971 fu riproposta sullo schermo, modificata in alcuni testi, nel 1973. Definito il musical della rivoluzione, contiene, per testi, musica ed attori protagonisti, alcune delle performance artistiche più belle mai realizzate nella storia del cinema.

    1398