NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Musei più visitati 2014: la classifica completa

Musei più visitati 2014: la classifica completa
da in Arte, Artisti, Cultura, Londra, Musei
Ultimo aggiornamento: Lunedì 22/06/2015 16:30

    Quali sono i musei più visitati del 2014? La classifica completa, stilata da The Art Newspaper e da Il Giornale dell’Arte riconferma il primato assoluto del Louvre che, sfiorando la soglia dei 10 milioni di visitatori, è ancora una volta il luogo d’arte più visitato del mondo. Ma, come già nella top ten del 2013, è Londra la capitale culturale assoluta, piazzando ai primi posti in classifica ben quattro dei suoi musei più belli. Grande sorpresa, rispetto alla classifica dello scorso anno, per le strutture asiatiche che, tra Seul e Taipei, fanno bella mostra di sé nella top ten dei luoghi culturali più visitati dell’anno. Ma vediamo quali sono, nel dettaglio, i 10 musei più visitati del mondo nel 2014: il tutto, nelle prossime pagine.

    Al decimo posto, nella classifica dei luoghi d’arte più visitati del 2014, c’è il Museo Nazionale della Corea che ospita, al suo interno, oltre 200mila opere di cui 13mila esposte in modo permanente. Il percorso espositivo è suddiviso in tre piani: la galleria archeologica e storica, quella dedicata all’arte religiosa tradizionale e quella che raccoglie gli oggetti di artigianato coreano, insieme a reperti di arte asiatica in generale. Tra le opere più importanti, una corona d’oro ritrovata a Gyeongju databile tra il VII e il IX secolo dopo Cristo, e una grossa pagoda in marmo, alta oltre tredici metri, risalente al 1348.

    Con i suoi 3,8 milioni di visitatori, la National Gallery of Art di Washington rimane stabile, rispetto alla top ten del 2013, in nona posizione. Oltre ad essere uno dei musei più visitati del mondo, è anche uno dei più vasti ed ospita un’immensa collezione di opere che raccontano quasi settecento anni di storia, dall’Europa al Nuovo Mondo. Ospita, tra le tante opere, anche la Madonna col Bambino di Giotto, il San Giorgio e il drago di Raffaello e un Autoritratto di Paul Gauguin.

    Il Museo di Storia Naturale di Londra è, insieme al Museo della Scienza e al Victoria and Albert Museum, una delle tre grandi strutture d’arte situate nella zona di Kensington. Ospita milioni di reperti - circa 70 – suddivisi in diverse collezioni: paleontologia, botanica, zoologia, entomologia e mineralogia. Fu fondato nel 1881 ed originariamente faceva parte del British Museum; ora, invece, ne costituisce una parte distaccata, situata su 4 piani e con oltre 30 sale espositive.

    Il Museo d’arte di Taipei, che è anche il Museo Nazionale della Repubblica di Cina, è stato visitato nel 2014 da 5,4 milioni di persone, guadagnando una posizione rispetto alla top ten dello scorso anno. Il museo espone una collezione permanente di antichi manufatti ed opere d’arte cinesi, che raccontano 8mila anni di storia, dall’età neolitica alla tarda dinastia Qing, E’ stato fondato nel 1964 ed è uno dei musei più grandi e belli del mondo.

    Come dicevamo, molti dei musei più belli di Londra, rientrano tra quelli più visitati del 2014. Come la Tate Modern che, con 5,7 milioni di visitatori, occupa il sesto posto nella classifica dei luoghi d’arte più visti dello scorso anno. Il museo fa parte del ‘complesso Tate‘ – che comprende la Tate Britain, la Tate Liverpool e la Tate St Ives – ed è stato ricavato da un’ex centrale elettrica nella zona londinese di Bankside. Disposto su 4 piani, il museo ospita alcune delle opere più famose di Picasso, Van Gogh, Chagall e tanti altri tra i quali anche i ‘nostri’ Amedeo Modigliani e Umberto Boccioni.

    A metà classifica, esattamente come nella top ten dello scorso anno, troviamo i Musei Vaticani che con 5,8 milioni di visitatori sono ancora una volta tra i musei più frequentati del mondo. Situati all’interno di Città del Vaticano, sono tra gli edifici culturali più grandi del pianeta ed ospitano l’enorme collezione di opere d’arte accumulata nei secoli dai papi. Oltre alla celeberrima Cappella Sistina con gli splendidi affreschi michelangioleschi, il percorso espositivo dei Musei comprende gli appartamenti papali – con affreschi di Michelangelo e di Raffaello – e il maestoso Cortile Belvedere.

    In quarta posizione – ne perde una rispetto ad un anno fa – il Met di New York che ospita, in collezione permanente, più di due milioni di opere d’arte. Fondato alla fine dell’Ottocento, fa parte, dal 1986, della National Historic Landmark, una classificazione ufficiale statunitense dei luoghi d’arte di maggiore interesse storico e culturale. Tra le varie opere esposte, una ricca collezione di reperti antichi, una di arte africana, asiatica e islamica e un’altra di arte statunitense moderna e contemporanea.

    Sul podio della top ten dei musei più visitati del 2014, troviamo la National Gallery di Londra che con 6,4 milioni di visitatori rientra tra i luoghi d’arte preferiti dai turisti. Il museo è stato fondato nel 1824 ed espone oltre 2mila dipinti, che vanno dalla metà del XII secolo fino al Novecento. Tra le opere esposte, almeno una per ogni grande maestro europeo, dal Medioevo al post-impressionismo spaziando tra i vari contesti storico-artistici italiani, spagnoli, francesi, inglesi e fiamminghi.

    In seconda posizione ancora un altro splendido luogo d’arte londinese, il British Museumche è stato visitato, nel 2014, da 6,6 milioni di turisti. E’ uno dei più grandi ed importanti musei della storia del mondo, ed è stato fondato nel 1753. La sua immensa collezione conta 8milioni circa di oggetti e reperti antichi che raccontano la storia dell’Uomo dalle origini ad oggi.

    Come già anticipato, è il Louvre di Parigi ad assicurarsi, anche per il 2014, con quasi 10 milioni di visitatori, lo scettro di museo più visto dell’anno. Senz’altro tra i più celebri del mondo, ospita opere famose come la Gioconda e la Vergine delle Rocce di Leonardo e Amore e Psiche di Canova, tanto per citarne alcune. Si trova sulla rive droite tra la Senna e Rue de Rivoli ed ha sede in uno splendido palazzo costruito durante la dinastia dei Capetingi, più volte ampliato nel corso degli ultimi ottocento anni.

    1593

    PIÙ POPOLARI