NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Miart 2015: a Milano espositori da tutto il mondo per la fiera d’arte moderna e contemporanea

Miart 2015: a Milano espositori da tutto il mondo per la fiera d’arte moderna e contemporanea
da in Arte, Arte Moderna, Cultura, Design, Expo 2015 Milano, Gallerie d'arte
Ultimo aggiornamento:
    Miart 2015: a Milano espositori da tutto il mondo per la fiera d’arte moderna e contemporanea

    Miart 2015: Milano accoglie espositori da tutto il mondo per la fiera d’arte moderna e contemporanea che si terrà dal 10 al 12 aprile prossimi. Giunta alla ventesima edizione, e diretta per il terzo anno consecutivo da Vincenzo de Bellis, la manifestazione si presenta, anche quest’anno, con un programma ricco di appuntamenti per confermare, soprattutto in vista di Expo 2015, il ruolo centrale di Milano come punto nevralgico della creatività contemporanea.

    Tra incontri, mostre ed inaugurazioni, dunque, i padiglioni di Fieramilanocity accoglieranno, per l’edizione 2015 di Miart, oltre 150 gallerie internazionali - tra Europa, Canada e Stati Uniti – che rappresentano il meglio dell’arte moderna e contemporanea. Come per gli anni passati, anche quest’anno saranno quattro le sezioni principali: Established, che riunisce le gallerie che propongono artisti ormai storicizzati, quelle specializzate in arte contemporanea e quelle che partecipano alla fiera per la prima o per la seconda volta; Emergent, riservata alle ‘giovani’ gallerie d’avanguardia; The Now, che presenta, dietro invito, una serie di gallerie dove verranno messi a confronto un artista storico e uno di nuovissima generazione; e Object, dedicata agli oggetti di design contemporaneo concepiti come opere d’arte e realizzati in edizione limitata.

    Ma come dicevamo, Miart 2015 si presenta quest’anno in edizione speciale poiché si propone, come ha spiegato Enrico Pazzali di Fiera Milano, come ‘un ideale e prezioso benvenuto al mondo, in un anno così speciale per la città e per l’Italia intera, contraddistinto dall’Esposizione Universale‘. Oltre ai tanti appuntamenti in programma, infatti, la manifestazione sarà arricchita da una serie di eventi culturali legati ad Expo 2015: il nuovo ciclo di Miartalks che, per tutte e tre le giornate, offrirà al pubblico una serie di interventi in cui i professionisti internazionali del settore si interrogheranno, tra conferenze, incontri ed interviste, sugli scenari dell’arte presente e futura; e The Spring Awakening, un programma di aperture speciali che dall’8 aprile, e per tutta la durata della Fiera, coinvolgerà istituzioni pubbliche e fondazioni speciali.

    Realizzata per il secondo anno consecutivo, The Spring Awakening prevede, tra l’altro, visite organizzate alla inaugurazione di Art & Foods al Triennale Design Museum e la possibilità di ammirare le mostre di Medardo Rosso alla GAM e la bella retrospettiva fotografica su David Bailey allestita al Padiglione d’Arte Contemporanea.

    Si rinnova, infine, per l’edizione 2015 di Miart anche la sezione dedicata ai premi e ai fondi di acquisizione: accanto a quelli già consolidati – Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni, destinato alle opere che andranno a costituire la collezione di Fondazione Fiera Milano, il Premio Emergent per la migliore galleria emergente e il Premio Rotary Club, riservato ai giovani artisti – fa il suo ingresso quest’anno il Premio Herno, destinato allo stand con il miglior progetto espositivo.

    L’edizione 2015 di Miart è di altissima qualità, ha dichiarato il direttore artistico de Bellis, che, con la presenza di gallerie italiane e straniere di grande importanza, ‘ha rimesso Milano al centro dell’attenzione del mondo dell’arte, del mercato, dei collezionisti, degli artisti e degli operatori che, grazie allo sforzo congiunto portato avanti dalla fiera e dalla città intera, hanno finalmente riscoperto alla vigilia di Expo il ruolo di capitale culturale della più dinamica metropoli italiana‘.

    Miart 2015 aprirà le porte al pubblico dal 10 al 12 aprile con i seguenti orari: venerdì e sabato dalle 12.00 alle 19.00, e domenica dalle 11.00 alle 19.00. Costo del biglietto: intero15€, ridotto 10€.
    Per tutte le informazioni consultare il sito web www.miart.it.

    717

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArte ModernaCulturaDesignExpo 2015 MilanoGallerie d'arte
    PIÙ POPOLARI