Si scrive leggenda o legenda?

da , il

    Si scrive leggenda o legenda?

    Ancora una volta vogliamo parlare di alcuni dubbi grammaticali e lessicali che la lingua italiana ogni tanto ci mette di fronte. Secondo voi si scrive leggenda o legenda? Sono la stessa parola o sono due termini con significati diversi? Può una piccola e insignificante ‘g’ fare così tanta differenza? Ebbene sì, in questo caso, diversamente dal caso di famigliari/familiari (anche qui una ‘g’ contesa), la differenza è abissale: quella lettera in più o in meno cambia del tutto il significato della parola.

    Non vi stupite se usano leggenda al posto di legenda o legenda al posto di leggenda, vi verrà segnalato un errore, anche grave. In questo caso le due parole non sono assolutamente interscambiabili: hanno un significato profondamente diverso, neanche paragonabile fra di loro. Quella piccola e innocua ‘g’ cambia del tutto la situazione, come vi spiegheremo subito.

    La legenda è, secondo la definizione data dai vocabolari e dizionari più comuni, una didascalia, una scrittura esplicativa dei segni convenzionali, delle abbreviazioni e dei simboli allegati a una carta geografica, a una mappa, a una tabella o a un grafico’. Guardate la cartina dell’Italia qui sotto:

    Legenda

    La cartina di per sé è fatta di diversi colori che suddividono le varie zone dell’Italia. Per chi non ha disegnato questa mappa, questi colori non significano niente. Se non fosse per quella tabella a lato, quella didascalia, dove a ogni colore viene associata una spiegazione dei simboli utilizzati: questa è la legenda.

    La leggenda, invece, sempre secondo i vocabolari e i dizionari più comuni, ‘è un racconto tradizionale di argomento generalmente religioso o eroico, ricco di motivi fantastici e soprannaturali’. Abbiamo per esempio la leggenda del mostro di Lochness, la leggenda di Beowulf, la leggenda delle sirene. E che dire della mitologia? E’ piena zeppa di leggende e miti: quella di Ercole, quella di Osiride, quella di Thor e via dicendo.

    Quindi in definitiva si scrive sia leggenda che legenda, ma a seconda del significato della parola che ci serve in quel momento preciso.