I libri più venduti della settimana: la classifica dal 20 al 25 febbraio 2015

I libri più venduti della settimana: la classifica dal 20 al 25 febbraio 2015

    Continua, inarrestabile, il ciclone delle ‘sfumature’: tra i libri più venduti della settimana, nella classifica dal 20 al 25 febbraio 2015, svetta ancora in cima alla top ten Cinquanta sfumature di grigio, il primo capitolo della trilogia romantic/hard più famosa del momento, firmata dall’inglese E.L. James. In seconda posizione la prima new entry della settimana, Non puoi dire sul serio, di John McEnroe, l’autobiografia del campione del tennis dei primi anni Ottanta pubblicata in Italia da Piemme Editori. La (veterana) storia di Liesel e del suo amore per i libri slitta, invece, in sesta posizione, lasciando campo libero al secondo episodio delle ‘sfumature’ (quelle nere, per intenderci) che, in terza posizione, chiude il podio dei libri più venduti. Ancora conferme per Eco, Houellebecq e le ‘lezioni di fisica’ di Carlo Rovelli, mentre entra per la prima volta in top ten anche il manuale del riordino della giapponese Marie Kondo. Lasciano invece la classifica America Sniper, di Chris Kyle, e la Parola contraria, di Erri De Luca.

    Così come sette giorni fa, anche questa settimana a dominare la classifica dei libri più venduti, dal 20 al 25 febbraio 2015, c’è lei, la scrittrice inglese E.L. James che con la sua (celeberrima) trilogia delle ‘sfumature’ sbanca al botteghino e nelle librerie. E’ il primo capitolo, infatti, Cinquanta sfumature di grigio, a dominare la top ten di questa settimana: pubblicato per la prima volta nel 2011, e riproposto da Mondadori in versione tascabile, il romanzo è tornato al successo sulla scia dell’omonimo film, uscito nelle sale il 12 febbraio scorso.

    Come dicevamo, la medaglia d’argento questa settimana è tutta per la prima new entry in top ten, Non puoi dire sul serio, di John McEnroe, il campione del tennis dei primi anni Ottanta che a 56 anni ha deciso di scrivere la storia della sua vita. Icona indiscussa di talento ed anticonformismo, McEnroe è stata una delle star più illustri dello sport di quell’epoca quando, grazie alle sue battute micidiali, insieme ad una buona dose di irascibilità, è entrato nella leggenda del tennis mondiale. Memorabile la sfuriata a Wimbledon quando urlò più volte contro l’arbitro ‘You cannot be serious!, ‘Non puoi dire sul serio!‘, il titolo scelto per raccontare la sua storia: dalle sfide con con Borg, Becker e Agassi, ai matrimoni con Tatum O’Neal e Patty Smyth. Nelle 376 pagine pubblicate da Piemme c’è davvero tutto della vita del campione.

    Chiude il podio dei libri più venduti della settimana il secondo capitolo della trilogia delle sfumature, Cinquanta sfumature di nero, che riprende la storia a tinte hard della giovane Anastasia Steele e del bel tenebroso Christian Grey. Dopo essersi lasciati alla fine del primo episodio, i due si ritrovano dopo che l’uomo, con la promessa di rinunciare alle sue perversioni erotiche, chiede alla ragazza di ritornare insieme. Ma l’oscuro passato di Grey continua a tormentare la vita della giovane coppia.

    Uscito lo scorso ottobre per Adelphi, il saggio di Carlo Rovelli, fisico nonché professore all’Università di Marsiglia, è balzato in cima alle classifiche di vendita dopo l’ospitata dell’autore nel salotto di Fazio il 1° febbraio scorso. Le ‘brevi lezioni‘ che compongono il volumetto – un’ottantina di pagine circa – spiegano con tono ironico e leggero, la grande rivoluzione della fisica durante tutto il secolo scorso, dalla teoria della relatività di Einstein, alla meccanica quantistica, dall’architettura del cosmo alla natura del tempo e dei buchi neri.

    Sale dalla nona alla quinta posizione, Cinquanta sfumature di rosso, terzo capitolo della saga di E.L. James che conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, il successo planetario dell’intera trilogia. Iniziata come una passione erotica travolgente, quella tra Anastasia e Christian si è trasformata, nel corso dei tre episodi, in una storia d’amore in piena regola, sebbene i demoni del passato continuino a tormentare la vita del giovane miliardario. Riusciranno i due ragazzi a vivere serenamente il loro amore? Per scoprirlo basta leggere le 725 pagine del romanzo, sempre, ovviamente, che ne abbiate voglia.

    Ormai veterano della classifiche di vendita, Storia di una ladra di libri perde qualche posizione ma mantiene un rispettabilissimo sesto posto, riconfermandosi ancora una volta, tra i libri più acquistati dai lettori italiani. Il grande successo planetario riscosso dal romanzo, uscito in sordina nel 2005 e destinato soprattutto ad un pubblico adolescente, è dovuto all’uscita del film per la regia di Brian Percival arrivato nelle sale all’incirca un anno fa. La storia è quella di Liesel che grazie all’amore per la lettura salva se stessa dall’orrore della guerra e centinaia di volumi dai roghi nazisti.

    Stessa posizione, rispetto ad una settimana fa, per Sottomissione, di Michel Houellebecq che racconta, con l’eleganza e l’ironia che caratterizzano lo stile dell’autore, un ipotetico futuro ‘fantapolitico’ in cui a vincere le elezioni in Francia è il partito musulmano. Il romanzo, pubblicato in Italia da Bompiani, è uscito in versione originale il 7 gennaio scorso, giorno dell’attentato alla redazione di Charlie Hebdo. In copertina al numero di quello stesso giorno, campeggiava la ‘profezia’ di Houellebecq: ‘nel 2020 farò il Ramadan‘.

    Ne perde parecchie, invece, Numero Zero, l’ultimo romanzo di Umberto Eco in libreria per Bompiani e in ottava posizione nella top ten dei libri più venduti. Dopo il successo, cinque anni fa, de Il cimitero di Praga, lo scrittore italiano più famoso del mondo è tornato con una storia appassionante sugli avvenimenti più oscuri dell’Italia del Ventesimo secolo, raccontati a partire dal caos Tangentopoli fino ad arrivare alla P2, al terrorismo ed alla strana, quanto misteriosa, morte di Papa Luciani.

    La seconda ed ultima new entry della settimana è questo interessante volume pubblicato da Vallardi in cui la giapponese Marie Kondo spiega qual è il metodo giusto per mantenere la casa in ordine ed organizzare gli spazi nel modo più appropriato. Nelle librerie italiane dal mese di ottobre, il libro – 256 pagine di dritte e di consigli – è diventato un bestseller internazionale, vendendo in tutto il mondo oltre due milioni di copie.

    Acclamata in Spagna ed apprezzatissima anche in Italia, Clara Sánchez, l’unica ad aver vinto i tre più importanti premi letterari spagnoli, è tornata in libreria con un nuovo intenso romanzo pubblicato qui da noi da Garzanti. Le mille luci del mattino è la storia di Emma che, inziando a lavorare in una grande azienda, entra in contatto con un mondo per lei totalmente nuovo dove amori, tradimenti, gelosie ed ambizioni cambieranno inevitabilmente la sua vita.

    1767

    PIÙ POPOLARI