Mostra Food. La scienza dai semi al piatto: a Milano fino a giugno per Expo 2015

Mostra Food. La scienza dai semi al piatto: a Milano fino a giugno per Expo 2015
da in Cultura, Expo 2015 Milano, Scienza
Ultimo aggiornamento:

    E’ partita con successo la mostra Food. La scienza dai semi al piatto, allestita a Milano sul tema chiave di Expo 2015, Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. L’esposizione, al via dal 28 di novembre, rimarrà aperta al pubblico fino al prossimo giugno e rientra tra le iniziative più importanti promosse dal capoluogo lombardo – in collaborazione con la Camera di Commercio – per Expo in città, una serie di appuntamenti che accompagnano la vita cittadina durante i sei mesi dell’Esposizione Universale. La mostra, allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale è il più importante evento di divulgazione scientifica sul tema che accompagna l’evento mondiale, che avrà luogo a Milano dall’1 maggio al 31 ottobre 2015.

    In un epoca come questa, dunque, in cui cucinare è diventato una moda quasi ossessiva, il tema proposto dalla mostra in programma a Milano è attuale più che mai. La particolarità di Food. La scienza dai semi al piatto, tuttavia, è proprio quella di raccontare da un punto di vista scientifico il cibo che noi mangiamo, e di farlo attraverso un linguaggio accessibile a tutti e con un percorso interattivo, divertente e giocoso che permette di scoprire cosa c’è dietro ad ogni piatto che arriva sulle nostre tavole.

    Il progetto espositivo, a cura del chimico e divulgatore scientifico Dario Bressanini, parte dal concetto di seme – l’inizio di tutto – per concludersi, attraverso suggestive immagini al microscopio, video didattici e giochi interattivi, nel piatto bello e pronto. Il tutto sviluppato attraverso quattro aree tematiche: Tutto nasce dai semi, Il viaggio e l’evoluzione degli alimenti, La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene, I sensi. Non solo gusto.

    Grazie a queste diverse sezioni, il visitatore sarà coinvolto in un viaggio indietro nel tempo alla scoperta degli alimenti che più di altri caratterizzano la nostra tradizione culinaria – pasta, caffè, cacao – per capirne la storia e in che modo sono arrivati ad essere parte integrante della nostra cucina. Non solo.

    La mostra sarà occasione anche per capire che cos’è realmente la biodiversità, quali sono i cambiamenti in corso e quali le azioni per tutelarla. Oppure, cosa c’è dietro alla preparazione della maionese o del gelato, a che temperatura è consigliabile cuocere la bistecca o come si prepara correttamente un buon caffè. Tutto questo spiegato scientificamente, grazie ai complessi, ma molto affascinanti, meccanismi della chimica e della fisica.

    Grande spazio, inoltre, anche alla cucina intesa come spazio fisico di lavoro, al funzionamento degli elettrodomestici e dei macchinari per la lavorazione degli alimenti, e alle ricette delle varie epoche storiche, per metterle a confronto e comprendere come si approcciava al cibo nel corso dei secoli. Senza tralasciare, ovviamente, gli errori più comuni che si commettono in cucina e i modi migliori per evitarli – da come conservare gli alimenti in frigo a come preparare una maionese perfetta.

    Una sezione dedicata ai sensi, infine, conclude il viaggio nel mondo del cibo con degli originali exhibit interattivi che invitano il visitatore alla scoperta sensoriale dei cibi, per capire come essi possano influire sul gusto, sull’ambiente e sulla psicologia di ognuno di noi.

    La mostra Food. La scienza dai semi al piatto osserva i seguenti orari: lunedì, dalle 9.30 alle 13.30; giovedì dalle 9.30 alle 22.30; tutti gli altri giorni dalle 9.30 alle 19.30.
    Per info e prenotazioni www.mostrafood.it.

    623

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CulturaExpo 2015 MilanoScienza
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI