All out, di John Rester Zodrow: a Milano dal 19 al 30 novembre 2014

All out, di John Rester Zodrow: a Milano dal 19 al 30 novembre 2014
da in Attori, Cultura, Teatro
Ultimo aggiornamento:
    All out, di John Rester Zodrow: a Milano dal 19 al 30 novembre 2014

    Torna a Milano All out. Pronti a tutto, dissacrante piéce teatrale sul cinismo del mondo televisivo dei quiz firmata dal ‘perfido’ drammaturgo americano John Rester Zodrow. Dopo il grandioso debutto dello scorso giugno, in prima europea assoluta, l’opera torna nuovamente in scena dal 19 al 30 novembre prossimo al Teatro Caboto di Milano. Diretto da Demetrio Triglia e Laura Tanzi, della compagnia teatrale Lyra, lo spettacolo porta sul palcoscenico tutto il cinismo che ruota intorno ai terribili game-show televisivi, mettendo in discussione la morale troppo spesso poco presente in questo tipo di trasmissione.

    Quanto oltre si può andare, in tv, in nome del dio denaro? Questo è l’interrogativo alla base della storia raccontata in All out, dove cinque concorrenti, sorteggiati dal pubblico, si trovano a partecipare ad un tipico gioco a premi che prevede centomila dollari di vincita finale. I partecipanti, ignari del fatto che il gioco stia per trasformarsi in un vero e proprio incubo, si trovano davanti a test sempre più pericolosi ed umilianti, escogitati dai produttori soltanto per incrementare l’audience. Fino alla feroce prova finale che li costringerà ad una scelta terribile.

    Concepito originariamente per la tv, All out ha girato l’America per oltre trent’anni vincendo diversi premi e conquistandosi la stima di critici e giornalisti – ‘Un game show scottante, per mettere fine a tutti i giochi televisivi‘, lo ha definito il Los Angeles Times, mentre per il Washington Post è ‘un nuovo, terribile gioco a premi che diventa un’opera morale…e sorprende‘.
    Ripresa dalla compagnia milanese Lyra Teatro, l’opera è interpretata da dieci bravissimi attori ai quali se ne aggiunge un undicesimo, diverso ad ogni replica: è il pubblico in sala che, applaudendo come se fosse in un reale game-show, diventa l’altro vero protagonista della storia.
    Un autore spera sempre di trovare buoni attori che diano vita ai propri lavori, ha affermato John Rester Zodrow che assistito, tra l’altro, alla prima europea della scorsa stagione, dopo il debutto a Broadway, di un’energia pazzesca, ho assistito anche alla versione italiana.

    Devo dire che le emozioni che ho vissuto sono le stesse. Quando ho visto in scena Lyra Teatro è stato un colpo di fulmine, davvero da mozzare il fiato. Questi attori sono semplicemente… qualcosa da vedere! Preparatevi a essere travolti dalla loro eccellente recitazione. E’ una messa in scena degna di un Tony Award‘.

    Piccola curiosità: All out. Pronti a tutto chiude la cosiddetta trilogia della menzogna che Lyra Teatro ha portato in scena per indagare il tema della falsità visto attraverso il teatro contemporaneo italiano ed anglosassone.

    Orari spettacoli: dal mercoledì al sabato alle 21, domenica alle 16.
    Costo biglietti: numerato, 12 euro; posto libero, 10 euro; abbonati Caboto e over 60, 8 euro.
    Per info e prenotazioni: 02/70605035 o consultare il sito web www.teatrocaboto.com

    586

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriCulturaTeatro
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI