I libri più venduti della settimana: la classifica dal 16 al 22 ottobre 2014

da , il

    I libri più venduti della settimana: la classifica dal 16 al 22 ottobre 2014

    E’ ancora Ken Follett, tra i libri più venduti della settimana, a dominare la classifica dal 16 al 22 ottobre 2014. I giorni dell’eternità, ultimo capitolo della trilogia dedicata al Novecento rimane ben saldo in prima posizione, seguito dall’arzillo quartetto di investigatori de Il telefono senza fili di Marco Mavaldi e dalla prima new entry della settimana, Il guardiano del faro di Camilla Lackberg che, in terza posizione, prende il posto di John Green che con Colpa delle stelle scende invece al quarto posto. Altra novità in classifica La guerra dei nostri nonni di Aldo Cazzullo, la storia della Prima Guerra Mondiale vista con gli occhi delle famiglie italiane coinvolte. Ci salutano I love shopping a Hollywood di Sophie Kinsella e La pioggia fa sul serio, di Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli.

    I giorni dell’eternità di Ken Follett, dunque, rimane anche questa settimana tra i libri preferiti dai lettori italiani. La storia che ripercorre la vicende del Ventesimo secolo – iniziata nel 2010 con La caduta dei giganti e proseguita due anni dopo con L’inverno del mondo – si svolge nel periodo che va dalla Guerra Fredda al crollo dell’impero sovietico, intrecciando, come nei due capitoli precedenti, le vicende di cinque famiglie, che vivono tra Europa e Stati Uniti.

    Riconfermata la seconda posizione, invece, per i simpatici e pettegoli vecchietti usciti dalla penna di Marco Mavaldi. Ne Il telefono senza fili, quinto romanzo della serie dedicata al Barlume, l’impenitente quartetto di toscanacci si ritrova ad indagare, tra una briscola e un tre sette, sulla misteriosa sparizione della titolare di un agriturismo. Un nuovo divertente episodio che conferma la bravura dell’autore nel dipanare storie ricche di mistero e di trovate divertenti, in cui il pettegolezzo, alimentato dai quattro nullafacenti, diventa un efficace sistema investigativo.

    La prima novità della settimana, nella classifica dei libri più venduti, si piazza direttamente in terza posizione: è Il guardiano del faro di Camilla Lackberg, giallista svedese tra le più amate del mondo. Uscito in lingua originale nel 2009, il settimo giallo della serie dedicata al duo di investigatori di Fjallbacka, la scrittrice Erica Falck ed il poliziotto Patrik Hedstrom, è da pochi giorni in libreria anche in Italia, pubblicato dalla Marisilio Editore. Seguendo le tracce dell’assassino del direttore finanziario del Consiglio di Fjallbacka, i due arrivano in una piccola isola là vicino infestata, secondo le leggende del luogo, da spiriti maligni. Un’altra storia appassionante tinta di giallo e di mistero che conferma la bravura dell’autrice che con i suoi romanzi ha venduto oltre 15 milioni di copie nel mondo.

    Scende di una posizione rispetto a sette giorni fa Colpa delle stelle di John Green, la storia d’amore tra Hazel e Augustus, due adolescenti colpiti da una grave malattia. Stabile, da due anni, tra i primi dieci romanzi più venduti d’America, il libro di Green, uscito senza troppi clamori nel 2012, è diventato ora un super bestseller mondiale grazie al successo cinematografico firmato da Josh Boone.

    Al quinto posto – perde una posizione rispetto all’ultima classifica dei libri più venduti – Il cacciatore del buio di Donato Carrisi, maestro del crime novel in salsa italiana e tra gli autori di thriller più venduti al mondo. Edito da Longanesi il romanzo ha come protagonista un’insolita coppia di investigatori: il prete Marcus, ultimo dei Penitenziari ossessionato dalla sua capacità di individuare le anomalie che accompagnano un delitto, e Sandra, fotografa della polizia scientifica, impegnata a ritrovare se stessa. Insieme i due cercheranno di risolvere i misteri che, tra enigmi e noir, aleggiano per le vie di Roma.

    Sesta posizione per L’amore che ti meriti, l’ultima fatica letteraria di Daria Bignardi che racconta la storia di Antonia che ha scoperto da poco il pesante segreto che affligge la madre: la scomparsa del fratello persosi a causa della droga. Edito da Mondadori, il romanzo, definito un ‘thriller di emozioni’, ripercorre la storia del nostro Paese attraverso le vicende di una famiglia italiana, narrate indagandone ben quattro generazioni, tra la fine degli anni Settanta ai giorni nostri.

    Il capitale nel XXI secolo di Thomas Piketty occupa invece il settimo posto, perdendo una posizione rispetto a sette giorni fa. Il libro dell’economista francese, pubblicato in Italia a settembre da Bompiani, spiega come il divario economico che c’è tra le diverse parti del mondo sia inevitabilmente destinato ad aumentare anche in Europa e negli Stati Uniti. Questo perché, spiega Piketty, negli ultimi trecento anni la ricchezza di alcune famiglie, manager e banchieri, ha superato di gran lunga quella degli Stati, lasciando indietro il resto della popolazione.

    In ottava posizione la seconda new entry della settimana, La guerra dei nostri nonni di Aldo Cazzullo. Il libro racconta la storia del primo grande conflitto mondiale, visto con gli occhi delle famiglie italiane coinvolte. Attraverso le lettere e i diari di guerra, il bravo cronista piemontese alterna storie di donne e di uomini alle prese con il dolore, la libertà, la voglia di imparare e di lavorare, tutte che restituiscono la stessa idea di fondo: la Prima Guerra Mondiale fu la prima sfida che l’Italia, unita, fu chiamata a raccogliere, dimostrando di essere non solo un ‘nome geografico’ ma una nazione. Senza trascurare tuttavia le gravissime responsabilità – che l’autore denuncia con forza – dei politici e degli intellettuali che trascinarono il Paese nel massacro.

    Stabile da settimane in nona posizione Storia di una ladra di libri, il super bestseller dell’anno firmato Markus Zusak. Il libro, uscito in sordina nel 2005, è ritornato ai piani alti delle classifiche grazie al film di Brian Percival uscito nella sale lo scorso anno. Romanzo di formazione dello scrittore australiano, la storia è quella di Liesel che grazie al suo amore per i libri riesce a superare l’orrore della Germania nazista.

    Conclude la classifica dei libri più venduti della settimana, dal 16 al 22 ottobre 2014, Mr. Mercedes il nuovo thriller firmato Stephen King. La storia è quella dell’ex detective Bill Hodges che si ritrova a caccia di uno spietato assassino che uccide le sue vittime falciandole con un’automobile. Ancora una volta il maestro dell’horror fa centro con un altro appassionante romanzo in cui mistero e terrore la fanno da padrone, anche senza fantasmi.

    Classifica dei libri più venduti nell’ultima settimana, dal 16 al 22 ottobre 2014:

    1. I giorni dell’eternità, di Ken Follett, Mondadori

    2. Il telefono senza fili, di Marco Malvaldi, Sellerio Editore

    3. Il guardiano del faro, di Camilla Lackberg, Marsilio Editore

    4. Colpa delle stelle, di John Green, Rizzoli

    5. Il cacciatore del buio, di Donato Carrisi, Longanesi

    6. L’amore che ti meriti, di Daria Bignardi, Mondadori

    7. Il capitale nel XXI secolo, di Thomas Piketty, Bompiani

    8. La guerra dei nostri nonni, di Aldo Cazzullo, Mondadori

    9. Storia di una ladra di libri, di Markus Zusak, Frassinelli

    10. Mr. Mercedes, di Stephen King, Sperling&Kupfer