Mostra di Picasso a Firenze 2014: Palazzo Strozzi accoglie i capolavori del maestro del cubismo

Mostra di Picasso a Firenze 2014: Palazzo Strozzi accoglie i capolavori del maestro del cubismo
da in Arte, Arte Moderna, Artisti, Cultura, Dipinti, Pablo Picasso, Pittori, Pittura
Ultimo aggiornamento:

    Mostra di Pablo Picasso a Firenze. E’ un 2014 ricco di arte per il capoluogo toscano che ha inaugurato il 20 settembre a Palazzo Strozzi, un’esposizione dal titolo ‘Picasso e la modernità spagnola‘: una novantina di opere provenienti dal Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia di Madrid illustrano una nuova visione del maestro del cubismo che con la sua arte ha influenzato tutta la pittura spagnola del XX secolo. Oltre ai capolavori di Picasso, infatti, la mostra accoglie le opere di molti altri artisti spagnoli, tra i quali Dalì, Mirò, Maria Blanchard, Julio González e Juan Gris, per ripercorrere, tra dipinti, disegni, incisioni e sculture, i movimenti artistici più importanti di tutto il Novecento.

    Con un’eccezionale mostra dedicata a Picasso, dunque, Firenze celebra il genio creativo di uno degli artisti più significativi dell’arte moderna. Ma non solo: l’esposizione di Palazzo Strozzi, curata da Eugenio Carmona, in collaborazione con il Museo Nacional di Madrid, propone una nuova visione del maestro del cubismo mettendo a confronto la sua arte con quella dei maggiori pittori spagnoli della sua epoca.

    Attraverso un percorso espositivo che ripercorre gli anni dal 1910 al 1963, la mostra, organizzata in nove diverse sezioni, esplora i grandi temi dell’opera di Picasso – l’arte che riflette l’arte, il rapporto tra realtà e sopra realtà, la metafora del desiderio erotico come fonte di creazione, l’emergere del mostro dal volto umano – evidenziando al contempo tutti i punti di contatto tra il pittore spagnolo e gli artisti a lui contemporanei.

    Senza dimenticare l’enorme influenza che questi ultimi hanno subito dallo straordinario artista malagueno.

    La mostra, aperta al pubblico fino al 25 gennaio 2015, ospita, oltre a capolavori come Ritratto di Dora Maar, Testa di donna e, per la prima volta esposto, Il pittore e la modella, anche Siurana, il sentiero di Juan Mirò, Arlecchino di Dalì e molti dipinti preparatori per Guenica, mai esposti fuori dalla Spagna in numero così elevato.
    Per gli appassionati del cubismo, dunque, e per tutti gli amanti dell’arte, un appuntamento senz’altro da non perdere.

    La mostra ‘Picasso e la modernità spagnola‘ è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 20 e il giovedì fino alle ore 23.
    Per info e prenotazioni 055 2645155, oppure scrivere a prenotazioni@palazzostrozzi.org

    441

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteArte ModernaArtistiCulturaDipintiPablo PicassoPittoriPittura
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI