NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mauseoleo di Augusto a Roma: la riapertura con visite rovinata dagli allagamenti

Mauseoleo di Augusto a Roma: la riapertura con visite rovinata dagli allagamenti
da in Beni Culturali, Cultura

    Il mausoleo di Augusto a Roma allagato nel giorno della riapertura con visite speciali per le celebrazioni per il bimillenario della morte del Divus. Non è certo la riapertura da sogno che ..sognavano i visitatori che avevano prenotato il tour per visitare il monumento, e anche se né l’ingresso né l’interno del Mausoleo, come immediatamente reso noto dalla Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali, sono stati interessati dall’acqua, di certo l’Italia che dovrebbe gestire i suoi tesori artistici non ci fa una bella figura.

    Anniversario bagnato anniversario fortunato? Di certo le visite al mausoleo di Augusto a Roma, previste per la sola giornata del 19 agosto, sono state rovinate da un allagamento: non bastassero rovi ed erbacce – ieri rimosse, ma scommettiamo basterà poco per rivederle – anche l’acqua ci si mette a rovinare la riapertura straordinaria per l’anniversario, 2000 anni, della morte di Augusto. Il Mausoleo dell’Imperatore, monumento a poca distanza dall’Ara Pacis riaperto al pubblico per un solo giorno dopo 79 anni di chiusura, presentava parte del sepolcro (l’esterno) allagata a causa della rottura di una tubatura. Non proprio la visita che i pochi fortunato – un centinaio – si aspettavano di fare.

    La perdita non ha interessato né l’ingresso, né l’interno del Mausoleo e dunque non ha in alcun modo riguardato il percorso delle visite guidate previste per questa mattina. I visitatori hanno avuto accesso al monumento senza la necessità di passerelle provvisorie o percorsi alternativi, nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza. Le tre visite in programma, quindi, si sono svolte regolarmente e con piena soddisfazione di tutti i visitatori“, spiega una nota della Sovrintendenza ringraziando i tecnici Acea.

    E ora chissà quanto dovremo attendere per poter visitare di nuovo – e, si spera, senza allagamenti – il Mausoleo di Augusto.

    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni CulturaliCultura
    PIÙ POPOLARI