NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Vacanze in giallo: la Sellerio punta ancora sull’antologia degli intrighi

Vacanze in giallo: la Sellerio punta ancora sull’antologia degli intrighi
    Vacanze in giallo: la Sellerio punta ancora sull’antologia degli intrighi

    Vacanze in giallo, pubblicato dalla Sellerio Editore e in libreria dagli inizi del mese, è un volume-antologia che raccoglie sei storie inedite scritte da alcuni tra gli autori più importanti della casa editrice palermitana. Sei intrighi estivi che riconfermano – dopo il successo di Regalo di Natale, Ferragosto in giallo e Capodanno in giallo – la qualità eccellente dei racconti di casa Sellerio, rispettando le attese degli appassionati del genere, ben felici di ricevere, ancora una volta, letture avvincenti e storie ricche di sorprese e mistero.

    Come è ben precisato nel risvolto del libro, il ‘giallo‘ è un genere letterario particolarmente delicato ed impegnativo: la storia, molto spesso breve, si basa in genere su un antefatto normalissimo dal quale però deve ‘esplodere’ tutta l’azione, la sorpresa ed il colpo di scena finale. In questo caso la situazione di normalità è proprio l’estate, filo conduttore dell’intera raccolta, durante la quale si mettono alla prova tutti gli investigatori protagonisti delle storie, dosando ognuna umorismo, rapidità e tensione.

    Le storie raccolte nell’antologia, dunque, portano la firma di alcuni tra gli autori di gialli più famosi ed importanti della narrativa contemporanea: Alicia Gimenez-Bartlett, Marco Malvaldi, Alessandro Robecchi, Antonio Manzini, Gaetano Savatteri e Francesco Recami.

    Apre la raccolta Pedra Delicado, famosa ispettrice uscita dalla penna della spagnola Gimenez-Bartlett, che si ritrova in vacanza da sola con i figli del compagno. Incappati in un presunto boss della mafia russa, i ragazzi, dopo essersi trasformati in piccoli detective, aiutano la loro matrigna a condurre la sua indagine.
    Un po’ più complicato il caso che dovrà affrontare il protagonista della storia raccontata da Francesco Recami, Amedeo Consonni che, a passeggio per Milano Marittima con il suo nipotino, scopre, dietro un cespuglio, due uomini nudi privi di vita.

    All’arrivo dei carabinieri però i cadaveri sono misteriosamente scomparsi.
    Di tutt’altro sapore, invece, il racconto di Gaetano Zavattieri, in cui il protagonista, Saverio Lamanna, intuisce durante un convegno antimafia una verità inconfessabile. Mentre Carlo Monterossi, l’eroe di Alessandro Robecchi, si trova improvvisamente vittima di una truffa e comincia perciò a preparare il suo personalissimo ‘contropacco’.
    L’indagine di Antonio Manzini, invece, ha come protagonista il tenebroso vice-questore Rocco Schiavone che, in partenza per Marsiglia dove trascorrerà le vacanze, attende pazientemente che l’aereo decolli, disturbato da una vicina insopportabile e alle prese, soprattutto, con l’arroganza del potere.
    Conclude la raccolta il talento comico di Marco Malvaldi con i suoi vecchietti del BarLume che, in montagna con la Settimana delle Poste, vengono coinvolti nell’indagine su un delitto consumato in Val Gardena.

    523

    PIÙ POPOLARI