I libri più venduti dell’ultima settimana, dal 7 al 14 luglio 2014: la classifica

I libri più venduti dell’ultima settimana, dal 7 al 14 luglio 2014: la classifica
da in Andrea Camilleri, Classifica dei libri più venduti, Cultura, Gianrico Carofiglio, Letteratura, Libri, Paulo Coelho, Scrittori
Ultimo aggiornamento:
    I libri più venduti dell’ultima settimana, dal 7 al 14 luglio 2014: la classifica

    Tra i libri più venduti dell’ultima settimana, dal 7 al 14 luglio 2014, c’è, nella classifica, un cambiamento non da poco: Gianrico Carofiglio, con il romanzo Una mutevole verità, fa centro, spodestando il buon Camilleri che da parecchie settimane stazionava in cima con l’ultima nuova indagine del commissario Montalbano. La piramide di fango, infatti, scendendo in seconda posizione, ha lasciato il posto al maresciallo dei carabinieri Pietro Fenoglio, il protagonista del romanzo di Carofiglio impegnato ad indagare su un omicidio che sembra già esser stato risolto.

    La prima nuova entrata della settimana conquista, invece, già un ottimo terzo posto: è In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi, di Maurizio De Giovanni edito da Einaudi, che racconta le indagini di uno dei suoi protagonisti più amati, Luigi Alfredo Ricciardi, impegnato a trovare chi ha spinto giù dalla finestra un noto chirurgo, proprio mentre in città è tutto pronto per la festa più attesa dell’anno. L’indagine del commissario, però, sarà occasione anche per indagare su se stesso, intraprendendo un cammino interiore che lo porterà a mettersi in discussione, riflettendo soprattutto sul suo comportamento di natura sentimentale.

    Scende dal terzo al quarto posto Adulterio di Paulo Coelho che si mantiene ancora tra le prime posizioni con la storia di Linda, donna stanca della sua vita apparentemente felice che metterà a repentaglio decidendo di intraprendere una relazione extraconiugale. Ma ne varrà davvero la pena?

    Stabile in quinta posizione John Green con Colpa delle stelle, la commovente storia d’amore tra due ragazzi colpiti da una grave malattia e che si ritrovano a condividerne il peso, mentre il coraggio e la straordinaria volontà di Liesel la ragazzina che non esita a trafugare libri pur di salvarli dalla follia nazista, raccontata nello splendido romanzo di Markus Zukis, Storia di una ladra di libri, scivola fino al sesto posto.

    Vacanze in giallo, la seconda nuova entrata della settimana si piazza, invece, al settimo posto. Il libro, edito dalla Sellerio Editori, è in realtà una raccolta di racconti inediti scritti da alcuni dei più famosi autori di gialli: Antonio Manzini, Francesco Recami, Marco Mavaldi, Alicia Gimenez- Bartlett, Gaetano Savatteri e Alessandro Robecchi. Per chi ama il brivido e la suspance, soprattutto sotto l’ombrellone, non potrà non apprezzare le storie e i personaggi narrati, ognuno alle prese con un caso coinvolgente e appassionante che garantirà divertimento sicuro a tutti i cultori di questo genere letterario.

    George Simenons, con I clienti di Avrenos, un classico tra le letture estive, rimane stabile in ottava posizione. Ambientato nella Istanbul degli anni Trenta, la storia è quella di Nouchi, giovane ma non bellissima ragazza, capace però di sedurre tutti gli uomini che desidera, senza mai arrivare a concedersi completamente.

    La donna è decisa a tutto pur di non rivivere la miseria che ha caratterizzato tutta la sua infanzia e non esita, perciò, ad usare, rivelando perfino una certa crudeltà, tutti coloro che cadono preda del suo (pericolosissimo) fascino.

    Al nono posto un’altra bella novità: il romanzo di Maria Perosino, edito dalla Einaudi, Le scelte che non hai fatto, una serie di storie interessanti, e tutt’altro che banali, che illustrano che cosa è accaduto a chi ha deciso di seguire ciò che gli altri hanno abbandonato. Spesso, infatti, la vita è influenzata da quello che decidiamo (o che pensiamo) di fare; questo libro, invece, lungi dall’essere però una riflessione meramente filosofica, si pone la domanda opposta: quanto ci pesa, e cosa comporta nella nostra vita, rinunciare a quello che vorremmo fare? Un lavoro per chi ama il genere introspettivo, scritto da una donna, conosciuta soprattutto come storica dell’arte, scomparsa purtroppo poco prima dell’uscita del libro.

    Scende dal settimo al decimo posto l’esordio letterario di Jamie McGuire, radiologa statunitense appassionata di scrittura. Uno splendido disastro è il titolo del suo primo romanzo, pubblicato in Italia dalla Garzanti e già di grandissimo successo. La storia è quella di Abby Abernathy, una giovane e bella ragazza in fuga da un passato difficile che vorrebbe dimenticare iniziando, con l’università, anche una nuova vita. Travis, invece, è completamente l’opposto: sfrontato ed inaffidabile ha mille ragazze ma non ne ha mai amata veramente una. Due personalità diverse e apparentemente incompatibili, si riveleranno, invece, fondamentali l’uno per l’altra.

    Dopo diverse settimane in classifica, ci salutano, infine, Inferno di Dan Brown, La misura della felicità, di Gabrielle Zevin e La moglie magica di Sveva Casati Modignani.

    La classifica dei libri più venduti dell’ultima settimana, dal 7 al 14 luglio2014:

    1. Una mutevole verità, di Gianrico Carofiglio, Einaudi
    2. La piramide di fango, di Andrea Camilleri, Sellerio Editori Palermo
    3. In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi, di Maurizio De Giovanni, Einaudi
    4. Adulterio, di Paulo Coelho, Bompiani
    5. Colpa delle stelle, di John Green, Rizzoli
    6. Storia di una ladra di libri, di Markus Zukis, Frassinelli
    7. Vacanze in giallo, AA.VV., Sellerio
    8. I clienti di Avrenos, di George Simenons, Adelphi
    9. Le scelte che non hai fatto, di Maria Perosino, Einaudi
    10. Uno splendido disastro, di Jamie McGuire, Garzanti

    1101

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Andrea CamilleriClassifica dei libri più vendutiCulturaGianrico CarofiglioLetteraturaLibriPaulo CoelhoScrittori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI