NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dopo il caffè sospeso a Napoli, arriva il libro sospeso alla Feltrinelli

Dopo il caffè sospeso a Napoli, arriva il libro sospeso alla Feltrinelli
da in Case editrici, Cultura, Libri
    Dopo il caffè sospeso a Napoli, arriva il libro sospeso alla Feltrinelli

    Dopo il caffè sospeso a Napoli, arriva il libro sospeso alla Feltrinelli. Per dieci giorni infatti, dal 23 aprile fino al 5 di maggio, sarà possibile, comprando un libro in libreria, pagarne uno per qualcun altro, ‘offrireun libro ad uno sconosciuto. Il ‘libro sospeso’, questo il nome dell’originale iniziativa che prende il via il 23 aprile, in occasione della ‘Giornata mondiale del libro’, approda alla Feltrinelli di Bologna e chiunque lo desideri potrà acquistare un libro in più da destinare ad un cliente successivo.

    Un’iniziativa carina e molto originale, quella del libro sospeso, che prende spunto dall’antica tradizione tutta partenopea del ‘caffè sospeso’ per cui una persona, entrando in un bar e bevendo un caffè, ne lascia pagato uno, in sospeso per l’appunto, a disposizione cioè di chiunque avesse voglia o necessità di berne uno ma non avesse soldi in tasca. Dal caffè di Napoli ai libri delle Librerie Feltrinelli che, da Savona a Messina, passando per Bologna, hanno deciso di omaggiare questa nobile tradizione dando la possibilità a tutti i lettori appassionati di poter condividere il loro amore per la lettura anche con chi, in un momento di crisi come questo, non avesse la possibilità di comprare un libro. Un bollino indicherà se il destinatario del dono sarà uomo, donna o bambino e, qualora lo desideri, il donatore potrà accompagnare il proprio regalo con una dedica personale. Un’idea davvero interessante quella pensata dalla Feltrinelli, che ben si accompagna alla volontà di mantenere in vita l’abitudine alla lettura che, in tempi come questi, dominati dalla tecnologia, sembra essere quasi totalmente superata. Per lo meno quella dei libri, con le pagine e la copertina.

    Comprare, regalare e condividere, dunque, una passione chiamata lettura, una passione chiamata libro. Che, non a caso, prende il via domani, in occasione della ‘Giornata del libro e del diritto d’autore’, un evento culturale patrocinato dall’Unesco e che si celebra a livello mondiale. Per inaugurare un’iniziativa importante, come quella del ‘libro sospeso’, che permette a chiunque di poterne regalare uno e a chiunque di chiedere, entrando in libreria, se c’è un libro sospeso che lo aspetta.

    405

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Case editriciCulturaLibri
    PIÙ POPOLARI