Giornata FAI 2014, gli appuntamenti a Milano, Brescia, Padova, Jesi e Ancona

da , il

    Giornata FAI 2014, gli appuntamenti a Milano, Brescia, Padova, Jesi e Ancona

    La giornata FAI 2014 andrà in scena sabato 22 e domenica 23 marzo: per la 22esima edizione della manifestazione, saranno 750 i siti culturali aperti al pubblico. In tutta Italia, più di 22mila guida mostreranno ai turisti e ai visitatori gli aspetti artistici e storici dei luoghi e dei beni esposti. A Milano, per esempio, si avrà la possibilità di visitare la storica sede (ancora per poco?) del Corriere della Sera, in via Solferino 28, ma anche l’Abbazia di Chiaravalle, nella zona sud della città.

    Aperti anche l’Albergo Diurno Venezia di piazza Oberdan (struttura sotterranea realizzata negli anni Venti), la Cavallerizza di via Carlo Foldi 2 (nato alla fine dell’Ottocento come maneggio militare della Caserma Medici), la Casa del Mutilato di via Freguglia 14 e Palazzo Melzi d’Eril di via Manin 23.

    A Brescia, invece, verrà aperto al pubblico l’Archivio Storico Diocesano del Palazzo Vescovile di via Gabriele Rosa, con le visite guidate a cura degli apprendisti ciceroni dell’Istituto Euroscuola e dell’Ipssar A. Mantegna. Da non perdere l’evento collegato Brescia Capricciosa, esposizione in cui la Leonessa viene “raccontata con una matita” da Alessandro Alghisi.

    Numerosi appuntamenti nelle Marche: ad Ancona il Museo Archeologico Nazionale delle Marche proporrà l’Esposizione di teste ritratto di età giulio claudia, percorso espositivo pensato specificamente per il FAI.

    A Jesi, invece, sarà aperto Palazzo Carotti – Honorati (ex tribunale) con la mostra collegata Spettacolo di rovine, di magnificenza e di apparati scenici: Roma allestita sabato 22 marzo a Palazzo della Signoria nella Sala Planettiana. A Senigallia, poi, saranno aperti Palazzo Mastati Ferretti e il Palazzetto Baviera.

    Per quel che riguarda la Giornata FAI 2014 in Veneto, invece, la parte del leone spetta a Padova: il Monastero di Santa Giustina di via Giuseppe Ferrari offrirà visite guidate sia il sabato che la domenica; si preannuncia molto interessante anche la Villa dei Vescovi di Luvigliano di Torreglia, in Via Vescovi, con visite guidate degli studenti del liceo artistico G.B. Ferrari di Este.

    Villa dei Vescovi apre di sera e invita a gustare un aperitivo musicale sulle sue splendide terrazze. Dalle ore 18 alle 20 di sabato 22 marzo, in collaborazione con la Società Agricola Vignalta, sarà possibile degustare ottimo vino dei Colli Euganei accompagnati da un intrattenimento musicale. Sabato 22 marzo, dalle ore 18 alle 20. Ingresso a contributo libero; consumazioni a pagamento“.

    Infine, vale la pena di menzionare anche il complesso architettonico Bonservizi di via Giordano Bruno nel capoluogo euganeo.