Camorra

Fabrizio Valletti: «Io, un gesuita a Scampia»

Fabrizio Capecelatro 14 Nov 2017Padre Fabrizio Valletti, gesuita, è romano di nascita ma, dopo aver vissuto fra la Toscana e l'Emilia, nel 2001 è giunto a Napoli con la missione di sperimentare un incontro fra azione religiosa, formazione culturale e promozione sociale.

Isis e mafia italiana: l’inquietante intreccio tra boss e jihadisti

03 Nov 2017 Il binomio Isis - mafie italiane è tutt'altro che un azzardo: l'intreccio tra boss e jihadisti esiste ed è in costante espansione.

Chi è Michele Zagaria, la biografia e la storia del boss arrestato

16 Ott 2017 Chi è Michele Zagaria: vediamo la biografia e la storia del boss di camorra arrestato nel 2011 dopo 16 anni di latitanza.

La Mehari verde di Giancarlo Siani rivive in una canzone: intervista al cantautore Nando Misuraca

Fabrizio Capecelatro 06 Ott 2017La Citroen Mehari, di colore verde, di Giancarlo Siani, il giornalista de "Il Mattino" ucciso a soli 26 anni dalla camorra il 23 settembre 1985, è diventata il simbolo di quel ragazzo che, con la sua voglia di verità, ha messo in difficoltà i clan napoletani, fino a diventare un loro bersaglio.

Mafia in Europa, da quella albanese a quella italiana: le più potenti e i traffici

28 Set 2017 La mafia in Europa non è soltanto camorra, cosa nostra o 'ndrangheta. Per quanto le mafie italiane, pur mantenendo un profilo basso, siano ben radicate su tutto il territorio europeo, si stanno diffondendo sempre più clan stranieri assimilabili alla nostra criminalità organizzata.

Agromafia: quali sono e come funzionano i business criminali legati alla terra

26 Lug 2017 Cosa sono le agromafie? Si definiscono agromafie tutte quelle attività svolte dalla criminalità organizzata che riguardano il mondo dell'agricoltura e tutta la filiera del settore alimentare, in genere.

Antiracket, il modello Ercolano da esportare in tutt’Italia

Luigi Sannino 10 Lug 2017Il difficile viene sempre dopo. Quando si spengono i riflettori e le vittime del racket, la piovra più odiosa, possono sentirsi sole.

Terra dei Fuochi tra Casalesi e rinascita

Luigi Sannino 17 Mag 2017La camorra ha deturpato paesaggi, inquinato, rovinato l’ambiente.

Gomorra, com’è cambiata dal libro di Saviano alla terza stagione della serie tv

Luigi Sannino 11 Mag 2017Gomorra è cambiata e non ha più il primato a Napoli del volume d’affari per i traffici di droga. Una novità clamorosa emersa nelle ultime mappe sulla camorra partenopea, aggiornate continuamente.

Guerra di camorra: Napoli divisa fra la paranza dei bambini e i vecchi clan

Luigi Sannino 04 Mag 2017Due generazioni a confronto: la "paranza dei bambini", come vengono chiamati i ras in erba di Napoli, e i "vecchi", i luogotenenti promossi boss per la lunga permanenza in carcere dei padrini degli storici clan di camorra.

Napoli, punita la pasticceria Poppella per aver portato gente al rione Sanità

Fabrizio Capecelatro 23 Feb 2017Fiocco di neve è una palla morbida con all'interno una misteriosa crema alla panna. Ai meridionali è facile descriverla, almeno dall'esterno, perché ricorda la palla che c'è sopra alle brioche.

Bambini camorristi o vittime della camorra: qual è la verità?

Fabrizio Capecelatro 18 Gen 2017«"Mini-corriere" della droga per conto della nonna: dodici anni, già coinvolto nel "giro" dell'eroina. Ancora una storia di "muschilli", i ragazzi utilizzati per consegnare le bustine. […] Gli spacciatori li utilizzano per non correre rischi.

Camorra, bambini utilizzati per confezionare la droga: 45 arresti

17 Gen 2017 Utilizzavano i bambini per confezionare le dosi di cocaina, hashish e marijuana o per consegnarle ai pusher.

De Magistris contro Saviano: l’ultimo degli scontri tra ‘professionisti dell’antimafia’

09 Gen 2017 (fotomontaggio realizzato con immagini LaPresse) Quella tra Roberto Saviano e Luigi de Magistris è solo l'ultimo degli scontri tra i cosiddetti “professionisti dell'antimafia”.

Spari a Napoli, ferita una bambina: a Forcella la storia si ripete

Fabrizio Capecelatro 04 Gen 2017Via Annunziata da via Vicaria Vecchia dista al massimo trecento metri. A piedi ci vogliono meno di cinque minuti per giungere dal primo al secondo punto. Cinque minuti in cui bisogna districarsi fra i vicoletti e, soprattutto nell'ultimo tratto, fra le bancarelle dei venditori ambulanti.

Pagina 1 di 6