Susy Paci è stata ritrovata a Napoli: la donna scomparsa ad Arezzo voleva stare lontana dal marito

Agli inquirenti avrebbe raccontato di non essersi resa conto di essere cercata ovunque. Ha confermato di essersi allontanata volontariamente da casa e di non aver contattato i familiari per problemi personali.

da , il

    Susy Paci è stata ritrovata a Napoli: la donna scomparsa ad Arezzo voleva stare lontana dal marito

    La signora Susy Paci, 49enne di cui non si avevano tracce dallo scorso 23 gennaio, è stata ritrovata a Napoli, in buone condizioni. La donna si è recata spontaneamente presso un commissariato vicino alla stazione centrale di Napoli, dove era stata avvistata per l’ultima volta. Da quanto ha raccontato, la sua scomparsa dalla casa di Subbiano, in provincia di Arezzo, è stata il frutto di un allontanamento volontario, aveva deciso di prendere una ‘pausa di riflessione’. Non voleva vedere il marito con il quale aveva continui litigi.

    La donna era arrivata a Napoli per incontrarsi con un amico conosciuto in chat, tra l’altro sentito come persona informata sui fatti dopo che le procure di Napoli e Arezzo avevano aperto un’inchiesta contro ignoti.

    Ad avvertirla che tutta Italia la stava cercando, dopo che il marito Celestino Gualdani aveva lanciato l’appello nella trasmissione ‘Chi l’ha visto?’, è stata la proprietaria di un bed and breakfast dove la donna si era recata il 12 febbraio per chiedere una camera.

    Agli inquirenti, ai quali ha confermato di essersi allontanata volontariamente, avrebbe raccontato di non essersi resa conto di essere cercata ovunque.

    “L’aspettiamo a braccia aperte, è tutto superato”, ha commentato Gabriele, uno dei due figli della donna, che ha saputo del ritrovamento della mamma dal padre: “Ho avuto la notizia dal mio babbo. Abbiamo provato tutti una grande gioia, ora aspettiamo il suo ritorno con impazienza”, ha concluso.