Fratello e sorella prendono a bastonate i rispettivi coniugi: i due erano amanti

A Siracusa un fratello e una sorella sono stati arrestati dopo aver malmenato i rispettivi coniugi perché amanti: i cognati da tempo vivevano una relazione extraconiugale ed erano già stati aggrediti dai rispettivi partner con botte e schiaffi. Ora sono ai domiciliari

da , il

    Fratello e sorella prendono a bastonate i rispettivi coniugi: i due erano amanti

    Un fratello e una sorella, rispettivamente di 54 e 50 anni, sono stati fermati dai Carabinieri dopo aver preso a bastonate i loro coniugi perché amanti. Secondo la prima ricostruzione, i due hanno aggredito con bastoni e spranghe i cognati che da tempo avevano una relazione extraconiugale tra loro. Ora i fratelli sono ai domiciliari e dovranno rispondere anche dell’accusa di atti persecutori visto che non sarebbe stata neanche l’unica aggressione: già in precedenza avevano picchiato i due fedifraghi. L’ultima però è stata segnalata alle forze dell’ordine che sono arrivate sul posto, trovando i due amanti con i segni delle percosse ma non le spranghe e i bastoni, che i fratelli avevano tentato di nascondere. Grazie alla testimonianza delle vittime, i due sono stati scoperti e arrestati.