Amianto nei termos: ritirato lotto prodotto in Cina perché cancerogeno

Il ministero della Salute ha ordinato il ritiro di un lotto di termos in plastica a marchio Kitchen Club prodotto in Cina per la presenza di corpi cilindrici di amianto nell’intercapedine del doppio involucro in vetro. Il ritiro è stato richiesto su ordine del sistema UE di allerta

da , il

    Amianto nei termos: ritirato lotto prodotto in Cina perché cancerogeno

    Il ministero della Salute ha ordinato il ritiro di un lotto di termos in plastica a marchio Kitchen Club prodotto in Cina per la presenza di corpi cilindrici di amianto nell’intercapedine del doppio involucro in vetro. Il ritiro è stato richiesto su ordine del sistema UE di allerta sulla sicurezza dei prodotti del Rapex – Rapid Alert System, come si legge nell’avviso pubblicato sul sito del ministero. L’allarme è scattato per il rischio di contaminazione chimico-cancerogeno con un prodotto altamente pericoloso come l’amianto: nel dettaglio si tratta del termos porta pranzo esterno in plastica con capienza 0,35 lt, identificato con il numero articolo 2170297, codice a barre 8-029121702978.

    Il materiale con amianto è costituito da piccoli corpi di forma cilindrica di colorazione grigio biancastra costituiti da materiale fibroso compresso di amianto crisotilo posti nell’intercapedine del doppio involucro in vetro dei termos, con funzione di distanziatore. Il costruttore, non identificato, lo avrebbe dunque usato per distanziare le due pareti in vetro interne.

    Il lotto risulta avere come grossista l’azienda Galileo SPA con sede in Strada Galli, 27 – 00010 fraz. Villa Adriana, Tivoli (RM), mentre come dettagliante la società La Satur s.r.l. in Corso Martiri della Libertà n.9 Brescia (BS).

    Il ritiro è scattato per rischio chimico-cancerogeno, in particolare per il rischio di liberazione di fibre di amianto (cancerogeno per inalazione classe 1 IARC) in caso di rottura del contenitore in vetro e manipolazione della pasticca di cartone amianto.

    Come da avviso ministeriale, il laboratorio di prevenzione della ATS Milano ha seguito l’analisi di prima istanza del campione “Thermos-Marca Kitchen Club”, riscontrando la presenza di tremolite (amianto): l’esame è stato confermato da analisi di revisione da parte del Laboratorio ARPAM Dipartimento Provinciale di Pesaro con nota prot. 111381/17 del 1° dicembre 2017.