Lambro: 200 litri di gasolio gettati nel fiume

Duecento litri di gasolio sono finiti nel fiume Lambro, nelle vicinanze di Monza. I tecnici dell'Arpa hanno eseguito le operazioni di ripulitura delle acque e i test per verificare i livelli di inquinamento

da , il

    Lambro: 200 litri di gasolio gettati nel fiume

    Duecento litri di gasolio sono finiti nel fiume Lambro, nelle vicinanze di Monza. I tecnici dell’Arpa, intervenuti insieme ai vigili del fuoco, hanno eseguito le operazioni di ripulitura delle acque e i test per verificare i livelli di inquinamento.

    L’allarme è scattato all’altezza del comune di Briosco, in provincia di Monza e Brianza, verso le 15:30 di domenica scorsa. Immediato l’intervento sul posto dei vigili del fuoco e dei tecnici Arpa per rilevare i livelli di inquinamento.

    Bisognerà adesso capire chi sono i responsabili dello sversamento di gasolio nel Lambro e dove abbia avuto origine, e per questo sarà aperta un’inchiesta.

    Non è la prima volta che il fiume Lambro, che scorre per 130 chilometri dalla sorgente alpina del Piano Rancio fino al Po, attraversando Monza e Milano (dando il nome al quartiere Lambrate), viene sporcato.

    A luglio 2015 il Lambro fu invaso dalla schiuma (a quell’episodio si riferisce la foto in apertura). Nemmeno due mesi fa, inoltre, il fiume si tinse di rosso, forse a causa di coloranti.