Furti in casa, sgominata banda di georgiani: 85 colpi in pochi mesi

Arrestate 28 persone legate a una banda di ladri georgiani: 'maghi della chiave bulgara', secondo i carabinieri sarebbero responsabili di numerosi furti in Italia e non solo

da , il

    Furti in casa, sgominata banda di georgiani: 85 colpi in pochi mesi

    Sgominata una banda di georgiani esperti in furti in appartamento. I carabinieri hanno arrestato 28 persone, in Italia e in Germania, accusate di numerosi reati contro il patrimonio. 85 colpi in pochi mesi.

    Secondo i carabinieri si tratta di banditi legati al famigerato clan di Kutaisi, molto potente nell’omonima città in Georgia, attivo in tutta Europa ed esperto in furti in case e uffici.

    Gli arrestati sono considerati “maghi della chiave bulgara”, strumento capace di annientare qualsiasi serratura, anche quelle considerate più sicure. Per farlo, avevano anche una palestra dove si allenavano. Gli inquirenti l’hanno trovata in un magazzino a Reggio Emilia, dove veniva anche stoccata la refurtiva, prima di essere spedita in Georgia.

    I malviventi erano talmente spavaldi che una volta, dopo un furto, uscendo dal palazzo avevano mostrato il dito medio alla telecamera di videosorveglianza.

    Sono accusati di ricettazione e associazione per delinquere finalizzata al furto in abitazione. In particolare, secondo gli inquirenti, sarebbero responsabili di almeno 85 furti in diverse regioni italiane, tra le province di Torino, Savona, Alessandria, Cuneo e Pavia.