Lascia auto aperta, multata

Singolare episodio a Padova: una donna dimentica le portiere della macchina senza sicura e si ritrova con una contravvenzione da 28,70 euro

da , il

    Lascia auto aperta, multata

    Mi raccomando: ricordatevi sempre di chiudere l’auto quando la lasciate parcheggiata. Non solo perché qualcuno potrebbe rubarvela, ma perché rischiate di beccarvi una multa. E’ quanto è successo a una donna di Padova, che ha raccontato la sua singolare storia a ‘Dalla Vostra Parte’, trasmissione condotta dal giornalista Maurizio Belpietro e che va in onda su Rete 4. La signora non aveva chiuso a chiave la portiera e, al ritorno, ha trovato l’amara sorpresa della contravvenzione sul parabrezza.

    La donna, dopo aver parcheggiato, era andata a trovare il figlio. Pensando probabilmente di metterci poco, o semplicemente per distrazione, aveva lasciato la portiera aperta. Tornando, ecco il foglio con la multa di 28,70 euro. Il motivo? Lasciare un’auto aperta e incustodita è un’infrazione al Codice della strada. Il vigile, alla domanda del perché ci fosse la sanzione, ha risposto: Signora, quel che lei ha commesso si chiama istigazione a delinquere.

    Insomma, lasciare gli sportelli della propria macchina aperti significa dare lo spunto a chi ha cattive intenzioni e vuole rubare l’auto. Capito? La signora ha regolarmente pagato quanto dovuto e ha imparato una cosa nuova, a sue spese. Non prima di aver fornito all’agente della municipale una replica che deve far riflettere chi ha formulato l’ipotesi di reato sul Codice della Strada.

    “E se la centralina fosse stata forzata e malfunzionante? Un vigile non può aprire la portiera della macchina. Se ho un uccellino in casa e lascio la finestra aperta, come si chiama? Istigazione alla caccia?. Al momento, non sappiamo cosa abbia risposto il ligio vigile a queste domande. Probabilmente avrà fatto sapere alla signora che, semplicemente, lui ha applicato alla lettera la legge. Non prima di aver provato ad aprire l’auto, però.