Si traveste da prete per visitare il Duomo di Milano gratis: denunciato 19enne

Smascherato un finto prete all'interno del Duomo a Milano: il ragazzo è entrato nella cattedrale vestito da sacerdote, poi è stato individuato e fermato dagli uomini della Polizia, Esercito e dal personale di Sicurezza della Veneranda Fabbrica.

da , il

    Si traveste da prete per visitare il Duomo di Milano gratis: denunciato 19enne

    E’ stato denunciato per procurato allarme, truffa e usurpazione di titoli e onori per essersi finto prete con lo scopo di entrare all’interno del Duomo di Milano. Protagonista dell’insolita trovata è stato un ragazzo incensurato di 19 anni di Monza, ma residente in provincia di Varese. Il giovane ha dichiarato di essersi travestito da sacerdote per poter accedere nel Duomo senza pagare il biglietto, e poter visitare anche le zone riservate solo ai sacerdoti della chiesa.

    Alle domande poste al finto prete dagli uomini di sicurezza il ragazzo, che in un primo momento ha dichiarato di essere un seminarista di un monastero calabrese ortodosso, ha spiegato di aver escogitato il travestimento per poter entrare all’interno del Duomo di Milano senza pagare il biglietto (del costo di 3 euro), e poter così visitare anche le zone dell’edificio sacro non accessibili ai fedeli e ai turisti. All’interno della chiesa si è fermato a chiacchierare con delle suore

    Il giovane, che aveva acquistato i vestiti da prete in un negozio vicino al Duomo, è stato smascherato proprio per il suo abbigliamento che non era in linea con gli abiti usati dai preti ortodossi. Paradossalmente il finto prete ha speso ben 70 euro per gli abiti da sacerdote, molto più di quanto avrebbe speso per il regolare biglietto di entrata nel Duomo.

    Alla fine i vestiti da sacerdote gli sono stati sequestrati ed il 19enne è stato poi denunciato a piede libero per procurato allarme, truffa e usurpazione di titoli e onori, dopo un maldestro tentativo di fuga.