Evasi tre detenuti dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto

Tre italiani, condannati per reati legati alla tossicodipendenza, hanno divelto un'inferriata della palestra e sono fuggiti dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto

da , il

    Evasi tre detenuti dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto

    Tre detenuti sono evasi dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Si tratta di tre italiani, originari della zona, che hanno divelto un’inferriata della palestra e sono fuggiti.

    I tre detenuti evasi dal carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, rende noto il sindacato della polizia penitenziaria Osapp, erano stati condannati e cinque e sei anni per reati legati alla tossicodipendenza.

    «Per quanto ci è dato di conoscere, in questo momento la situazione delle carceri italiane è tutt’altro che normale – ammonisce in una nota l’Osapp – come invece dichiarato da alcuni dei vertici dell’attuale amministrazione penitenziaria».

    «Le attuali evasioni, frutto di una politica penitenziaria dissennata che mette il detenuto al centro di ogni possibile diritto e concessione anche se non meritati – continua il sindacato – a discapito del personale di polizia penitenziaria, mettono a rischio soprattutto la civile convivenza e la sicurezza dell’inermi cittadini».