Tragedia in stazione, 15enne investita da un treno a Recale

La ragazzina sarebbe stata seduta troppo vicina ai binari, la Procura chiarisce che si è trattato di un 'tragico incidente'

da , il

    Tragedia in stazione, 15enne investita da un treno a Recale

    Tragedia in stazione a Recale, in provincia di Caserta, dove una 15enne è stata investita da un treno. Federica Russo, questo il nome della giovane, è morta dopo essere stata travolta da un treno regionale proveniente da Caserta in transito alla stazione di Piazza Marianna Gadola di Recale. Secondo la procura di Santa Maria Capua a Vetere, che ha aperto l’inchiesta, si sarebbe trattato di un “tragico incidente”, come ha dichiarato il procuratore Maria Antonietta Troncone. Secondo una prima ricostruzione citata dal sito Casertaweb, la 15enne sarebbe stata seduta troppo vicini ai binari e, al passaggio del treno, sarebbe stata trascinata, morendo sul colpo.

    Tanti i messaggi di cordoglio arrivati sulla pagina Facebook della 15enne, studentessa al Liceo Manzoni di Caserta. Secondo quanto racconta il sito locale, Federica sarebbe stata seduta sul bordo dei binari con le gambe penzoloni insieme a un amico: avvertiti da una terza amica, il ragazzo si sarebbe alzato in tempo per evitare il treno, mentre Federica non sarebbe riuscita a fare lo stesso, venendo risucchiata dal passaggio del treno.

    La dinamica è però ancora tutta da confermare, anche se le indagini della Polizia Ferroviaria hanno confermato l’ipotesi dell’incidente. Sul posto è intervenuto il 118 ma per lei non c’era più nulla da fare.