L’appello di Sandra, malata terminale: ‘Sto morendo e mi portano via la casa’

La donna, intervenuta al programma di Rete 4 'Dalla vostra parte' ha raccontato il suo dramma: malata terminale da diversi anni, rischia di perdere la casa

da , il

    L’appello di Sandra, malata terminale: ‘Sto morendo e mi portano via la casa’

    E’ una storia davvero molto triste quella di Sandra, malata terminale da sei anni che rischia di perdere la casa dove abita da sempre. La donna, 55 anni, è intervenuta durante la trasmissione di Rete 4 Dalla vostra parte, per raccontare la sua drammatica vicenda e lanciare appello: ‘Aiutatemi per favore’, ha detto in lacrime. La sua casa, infatti, sta per essere venduta all’asta.

    Costretta sulla sedia a rotelle a causa di un incidente, Sandra ha dovuto abbandonare il lavoro per via delle sue precarie condizioni di salute: è malata da diversi anni, sei per la precisione, e la sua drammatica situazione si è aggravata ora che rischia di perdere la casa dove abita. La donna, purtroppo, non ha un altro posto dove andare.

    A causa dei debiti accumulati, la sua abitazione rischia di essere venduta all’asta poiché, ha spiegato tra le lacrime, tutto ciò che percepisce – sia lo stipendio (700 euro al mese) che il contributo per l’accompagnamento (500 euro) – ‘mi viene regolarmente tolto tutte le volte che mi ricoverano, praticamente sempre’.

    Da qui l’appello lanciato durante il programma di approfondimento condotto da Marcello Vinonuovo: ‘Io non ci finisco sotto un ponte, voglio la mia casa. Questo posto rappresenta la mia vita, qui ho le mie cose, la mai prima bambola. Aiutatemi per favore’.

    Il 21 luglio prossimo l’abitazione di Sandra sarà battuta all’asta è la donna spera che, prima di quella data, qualcuno possa intervenire per aiutarla: tutto ciò che desidera è poter trascorrere quanto le rimane da vivere nella casa dove è cresciuta e dove, com’è facile immaginare, è racchiusa tutta la sua vita.