Terremoto oggi, 06 luglio 2017, nelle Filippine: scosse lievi anche in Calabria

Un'intensa scossa di terremoto di magnitudo 6.5 della scala Richter ha fatto tremare le Filippine. Nella giornata di oggi sono state registrate anche altre scosse di terremoto in Italia: colpite le province di Perugia, Macerata, Catanzaro e Reggio Calabria.

da , il

    Terremoto oggi, 06 luglio 2017, nelle Filippine: scosse lievi anche in Calabria

    Terremoto oggi, 06 luglio 2017, nelle Filippine: secondo le rilevazioni dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, un’intensa scossa di terremoto di magnitudo 6.5 della scala Richter ha fatto tremare le Filippine. Nella giornata di oggi sono state registrate anche altre scosse di terremoto in Italia: colpite le province di Perugia, Macerata, Catanzaro e Reggio Calabria. Andiamo a scoprire, del terremoto, tutte le ultime notizie.

    La scossa di terremoto più potente di oggi, 06 luglio 2017, è quella che ha colpito le Filippine: l’epicentro del sisma è stato localizzato 3 km a nordest di Masarayao (centro), a est dell’arcipelago delle Visayas, ad una profondità di 6,5 km. A diffondere le informazioni riguardo alla scossa di terremoto di magnitudo 6.5 della scala Richter è stato l’Istituto geofisico americano (Usgs). Al momento non si hanno notizie riguardo a potenziali danni ambientali o alla presenza di vittime. Nessun avviso tsunami.

    Il terremoto ha colpito anche l’Italia: alle ore 08:04 di oggi, giovedì 6 luglio 2017, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 della scala Richter, avvertita in Calabria, nel distretto costa ionica catanzarese; ipocentro individuato a 33 chilometri di profondità; epicentro a 5 km da Botricello, in provincia di Catanzaro. L’evento ha avuto la seguente geo-localizzazione: 20 chilometri ad est di Catanzaro, 33 km a sud ovest di Crotone, 44 km ad est di Lamezia Terme, 65 km a sud est di Cosenza. Sempre nella stessa area, alle ore 07:50 e 07:58, sono state registrate altre due scosse di terremoto rispettivamente di magnitudo 2.3 e 2.0 della scala Richter. C’e stata poi un’altra lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 della scala Richter, alle ore 11:09, con ipocentro a 26 km.

    Alle ore 10:02 una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 della scala Richter ha invece fatto sussultare il Comune di Valfabbrica, in provincia di Perugia; ipocentro individuato a 9 km di profondità. Alle ore 10:04 una lieve scossa di magnitudo 2.2 della scala Richter ha interssato San Roberto, in provincia di Reggio Calabria; ipocentro individuato a 44 km di profondità.

    Sempre nella giornata di oggi, 6 luglio 2017, una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 della scala Richter, alle ore 07:20, è stata registrata ad Ussita, in provincia di Macerata; ipocentro individuato ad 8 km di profondità. La localizzazione geografica della scossa è stata la seguente: 37 km ad est di Foligno, 56 km a nord ovest di Teramo, 61 km a nord est di Terni.

    Se volete sempre conoscere tutte le ultime notizie sul terremoto in tempo reale, continuate a seguirci.