Terremoto nel Lazio, oggi 29 giugno 2017: colpita la provincia di Rieti

Secondo i dati rilevati dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, due scosse hanno fatto sussultare la terra in provincia di Rieti. Un'altra scossa ha colpito le profondità marine, in Nuova Zelanda.

da , il

    Terremoto nel Lazio, oggi 29 giugno 2017: colpita la provincia di Rieti

    Terremoto nel Lazio, oggi 29 giugno 2017: secondo i dati rilevati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, due scosse hanno fatto sussultare la terra in provincia di Rieti. Un’altra scossa di terremoto è stata rilevata, fuori dai confini italiani, precisamente nel mare della Nuova Zelanda. Andiamo a scoprire tutte le ultime notizie sul terremoto in tempo reale.

    Il terremoto oggi, 29 giugno 2017, secondo le rilevazioni dell’Ingv, ha colpito tre volte. La scossa di terremoto più intensa di oggi ha avuto una magnitudo di 3.1 della scala Richter: alle ore 10:55, ha fatto tremare la terra nel comune di Cittareale, in provincia di Rieti; ipocentro individuato a 11 km di profondità. Sempre a Cittareale, la terra ha sussultato anche pochi minuti prima, alle ore 10:52, con una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter. Anche in questo caso l’ipocentro è stato individuato a 11 km di profondità.

    La localizzazione geografica di entrambe le scosse di terremoto è stata la seguente: 35 chilometri a nord ovest dell’Aquila, 40 km ad ovest di Teramo, 47 km ad est di Terni, 55 km a sud est di Foligno.

    Prima delle due scosse di terremoto che hanno colpito il Comune di Cittareale, un’altra scossa di terremoto ha interessato la profondità del mare in Nuova Zelanda: ha raggiunto una magnitudo di 6 della scala Richter, ma si è manifestata a grande profondità: 423 km.

    Nessuna delle scosse di terremoto, rilevate entro e fuori dai confini italiani, ha generato danni di alcune genere, né dal punta di vista ambientale, né di quello della popolazione.

    Per il momento, riguardo al terremoto, le ultime notizie non parlano di altre scosse, ma se desiderate sapere tutto del terremoto in tempo reale, continuate a leggerci.