Massimo Bossetti innocente? In un documentario la possibile prova

Secondo indiscrezioni la difesa sarebbe al corrente delle novità che potrebbero scagionare il muratore di Mapello per l'omicidio di Yara

da , il

    Massimo Bossetti innocente? In un documentario la possibile prova

    Massimo Bossetti è innocente e le prove sarebbero contenute in un documentario tv in via di realizzazione. La rivelazione arriva dal sito Davidemaggio.it, specializzato in programmi tv, che ha rilanciato la notizia di un documentario sull’omicidio di Yara Gambirasio, dal titolo “Unknow One”, cioè Ignoto 1, il nome con cui è sempre stato indicato il presunto assassino della 13enne di Brembate, poi identificato in Bossetti, condannato all’ergastolo al processo di primo grado. La notizia arriva a ridosso del processo di appello che prenderà il via il 30 giugno: secondo il sito, gli avvocati del muratore di Mapello ne sarebbero al corrente.

    Il documentario sarebbe già in produzione: girato tra Milano, Bergamo, Brescia e Roma, sarebbe composto di sei-otto episodi incentrati sull’omicidio di Yara.

    Nel corso della realizzazione, gli autori avrebbero scoperto nuovi elementi che scagionerebbero Bossetti dall’accusa di omicidio: i suoi legali avrebbero stilato un accordo con la produzione che ha ottenuto di non rivelare nulla fino alla messa in onda per permettere di poter presentare i nuovi elementi di prova all’udienza del 30 giugno prossimo.

    A questo proposito, la trasmissione di Rete4 Quarto Grado, in onda il 30 giugno con uno speciale sul caso Yara, avrebbe ottenuto l’esclusiva della notizia dal blogger Gianluca Neri, tra gli ideatori del progetto televisivo su Bossetti.