Malato di neurofibromatosi ha un sogno nel cassetto: conoscere Pippo Inzaghi

Per il 24esimo compleanno di Angelo, i genitori vorrebbero trovare il modo di esaudire il desiderio del loro amato figlio: fargli incontrare il suo calciatore preferito.

da , il

    Malato di neurofibromatosi ha un sogno nel cassetto: conoscere Pippo Inzaghi

    La vita di Angelo, affetto di neurofibromatosi è complicata, ogni giorno rappresenta una nuova sfida da affrontare con grinta e coraggio. Angelo Riccio, vive a Foggia ed è costretto a letto, collegato a un respiratore a causa di alcune complicanze della sua patologia. I suoi genitori vogliono esaudire il suo unico, grande desiderio: fargli incontrare il suo mito, Pippo Inzaghi, in occasione del suo 24esimo compleanno.

    I genitori di Angelo, Franco e Lucia sono disposti a tutto pur di esaudire il sogno del loro amato figlio, per lui ricevere la visita dell’ex bomber della nazionale di calcio, Pippo Inzaghi, sarebbe un regalo inaspettato e certamente graditissimo.

    A raccontare questa storia di dolore e speranza che non si esaurisce è il quotidiano online Today: Angelo ha avuto una vita difficile sin dalla nascita, la sua patologia lo ha sempre messo a dura prova, ma per fortuna al suo fianco ha sempre avuto due genitori affettuosi e pronti a lottare con lui in ogni battaglia.

    La vita di Angelo è però ulteriormente peggiorata dallo scorso novembre, quando a seguito a delle complicanze di un intervento chirurgico, si è ritrovato costretto a letto, attaccato a un respiratore.

    Franco e Lucia non vogliono mollare la presa e sperano che esaudendo il grande desiderio di Angelo, ovvero incontrare il suo mito Pippo Inzaghi, possa recuperare fiducia in se stesso e riprendere così a lottare, per affrontare nuove sfide sicuramente, ma anche tanti altri attimi insostituibili di gioia.