Omicidio Felice Lisi a Ceprano, confessa la fidanzata: ‘L’ho ucciso io’

Pamela Celani, 27 anni, di Alatri, ha confessato di aver ucciso Felice Lisi, 23 anni: finora aveva sostenuto di averlo trovato morto al suo risveglio

da , il

    Omicidio Felice Lisi a Ceprano, confessa la fidanzata: ‘L’ho ucciso io’

    Svolta nel caso dell’omicidio di Felice Lisi a Ceprano (Frosinone). Pamela Celani, 27 anni, di Alatri, ha confessato di aver ucciso il compagno, 23 anni, con una singola pugnalata al collo al termine di una violenta lite. La giovane è crollata dopo un lungo interrogatorio e ha raccontato ai Carabinieri di aver ucciso il compagno il 31 maggio scorso nella casa di via Guardaluna, alla periferia della cittadina dove la coppia viveva con i genitori di lui, in una situazione giudicata di totale degrado, senza luce, acqua e gas.

    La 27enne era stata trovata dai Carabinieri in stato di choc e portata in ospedale, ma era stata trattenuta per l’interrogatorio. Fin da subito gli investigatori avevano puntato il dito contro di lei: la sera dell’omicidio di Lisi i genitori di lui non erano in casa e i due erano soli.

    Per di più, la donna ha raccontato di essersi svegliata accanto al corpo del compagno già morto: una ricostruzione che non aveva convinto gli inquirenti che hanno disposto i controlli del caso fin da subito, arrivando al fermo della 27enne.