Scontro tra treni in Puglia, a Lecce: decine di feriti, nessuno è grave

L'impatto tra i due treni delle Ferrovie Sud Est sulla tratta Lecce-Otranto è avvenuto intorno alle 17,30 all'uscita di Galugnano, frazione di San Donato, a pochi chilometri da Lecce.

da , il

    Scontro tra treni in Puglia, a Lecce: decine di feriti, nessuno è grave

    Foto di repertorio

    Scontro fra treni in Puglia, a Lecce: l’impatto tra due treni delle Ferrovie Sud Est, sulla tratta Lecce-Otranto, è avvenuto intorno alle 17,30 all’uscita di Galugnano, frazione di San Donato, a pochi chilometri da Lecce. Al momento, le prime fonti parlano di decine di feriti, fortunatamente nessuno sembra essere in gravi condizioni.

    Subito dopo l’impatto tra i due treni, che viaggiavano in prossimità di Lecce, sono intervenuti i Carabinieri e gli agenti della polizia ferroviaria, e naturalmente le ambulanze del 118, per verificare lo stato dei passeggeri e per poter trasportare i feriti più gravi in ospedale.

    Fortunatamente, secondo le prime testimonianze, pare che non ci siano viaggiatori coinvolti che versino in gravi condizioni. Sempre in base alle prime ricostruzioni della dinamica dell’incidente, la causa dello scontro tra i due treni potrebbe essere stata dal mancato funzionamento di uno scambio ferroviario. Bisogna infatti ricordare che l’intero percorso delle Ferrovie Sud Est è a binario unico.

    E immediatamente torna alla memoria l’incidente che lo scorso anno, esattamente il 12 luglio 2016, portò alla morte 23 persone nel tratto ferroviario tra Andria e Corato.