Terremoto in Trentino, oggi 24 maggio 2017: colpita la provincia di Trento

Secondo le rilevazioni dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il terremoto oggi ha colpito non soltanto il Trentino, ma anche le Marche, con diverse scosse di magnitudo inferiori al terzo grado della scala Richter.

da , il

    Terremoto in Trentino, oggi 24 maggio 2017: colpita la provincia di Trento

    Terremoto in Trentino Alto Adige oggi, mercoledì 24 maggio 2017: l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di magnitudo inferiore al terzo grado della scala Richter nella provincia di Trento. Non è purtroppo l’unica scossa di terremoto di oggi, nel corso della notte e della mattinata infatti, diverse scosse di terremoto, hanno colpito la provincia di Macerata, nelle Marche. Vediamo sul terremoto, le ultime notizie che cosa dicono.

    Il terremoto oggi in Italia ha colpito non soltanto le Marche, una delle regioni più tartassate del Centro, ma anche il Trentino Alto Adige. Il terremoto, per l’Ingv ha colpito alle ore 10:16 la provincia di Trento: una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter, ha fatto sobbalzare il Comune di Brentonico; ipocentro individuato a 12 km di profondità. I paesi più vicini a questa scossa di terremoto sono Mori, Ala e Avio. Fortunatamente il terremoto in Trentino di oggi, 24 maggio 2017, non ha provocato alcun danno ambientale, a edifici pubblici o privati, né alla popolazione.

    Nel corso della notte, sono state registrate numerose scosse di terremoto nelle Marche, vediamole nel dettaglio: l’Ingv ha registrato, alle ore 05:42 di oggi, 24 maggio 2017, una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 della scala Richter, a Monte Cavallo, in provincia di Macerata. L’ipocentro è stato individuato a 8 chilometri di profondità, mentre la localizzazione geografica di questa scossa di terremoto è stata la seguente: 26 km ad est di Foligno, 52 km ad est di Perugia, 59 km a nord est di Terni, 69 km a nord ovest di Teramo, 79 km a sud ovest di Ancona. Alle ore 07:04 un’altra scossa di terremoto di magnitudo 2.2 della scala Richter ha colpito il Comune di Pieve Torina, in provincia di Macerata. Ipocentro individuato a 8 chilometri di profondità, mentre la localizzazione geografica dell’evento sismico è stata la seguente: 26 km ad est di Foligno, 51 km ad est di Perugia, 60 km a nord est di Terni.

    Travolta anche la provincia di Perugia: alle ore 7:39, una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 della scala Richter ha fatto tremare Preci. Ipocentro individuato a 11 km di profondità.

    Anche nel corso della mattinata il terremoto oggi si è fatto sentire con tre scosse, tutte nel Comune di Pieve Torina, in provincia di Macerata, e tutte di magnitudo 2.0 della scala Richter.

    Al momento sul terremoto le ultime notizie non segnalano altri eventi sismici, tuttavia per rimanere sempre aggiornati sul terremoto in tempo reale, continuate a seguirci.