Bando agenti di polizia locale Venezia: il sindaco Brugnaro cerca 100 vigili (senza pancia)

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, noto per la battaglia contro il degrado in città, ha pubblicato un bando d'urgenza per l'assunzione temporanea di 100 agenti di polizia locale, già ribattezzati vigili turistici stagionali. Ma i ferrei requisiti richiesti hanno suscitato polemiche

da , il

    Bando agenti di polizia locale Venezia: il sindaco Brugnaro cerca 100 vigili (senza pancia)

    A Venezia la crociata contro il degrado da parte del sindaco Luigi Brugnaro passa anche dall’assunzione temporanea di 100 agenti di polizia locale. Il primo cittadino della città lagunare ha infatti pubblicato un bando d’urgenza per l’assunzione di cento vigili turistici stagionali per i quattro mesi estivi. Bando che si aggiunge a quello con cui si ricercano per Venezia altri 70 vigili urbani, ma con contratto più lungo, di un anno.

    A essere singolare non è tanto la ricerca dei 100 vigili turistici stagionali a Venezia quanto i requisiti richiesti per l’assunzione. Requisiti che, in fondo, non sono nemmeno del tutto fuori luogo. Per fare il vigile a Venezia bisogna infatti essere pronti, tra l’altro, a rincorrere abusivi, vandali, ubriaconi e ladri. Per farlo al meglio bisogna essere forti, magri, atletici e senza difetti fisici. Tra i requisiti preliminari vi sono infatti una bassa massa grassa, la capacità di sollevare pesi e l’ottima vista. Un po’ come quelli richiesti per entrare nell’esercito.

    “Il rapporto altezza-peso, il tono e l’efficienza delle masse muscolari – è scritto nel bando del sindaco Brugnaro – la distribuzione del pannicolo adiposo e il trofismo devono rispecchiare un’armonia atta a configurare la robusta costituzione e la necessaria agilità indispensabile per l’espletamento dei servizi di polizia”.

    Gli aspiranti agenti di polizia locale a Venezia (saranno 250 i candidati a giocarsi i 100 posti) saranno inoltre sottoposti a dure prove fisiche per dimostrare il loro stato di forma: corsa sui mille metri, con tempo massimo di qualifica; salto in alto; tre possibilità in totale; flessioni. Una sorta di Full Metal Jacket alla veneziana per combattere il degrado. I candidati, inoltre, non possono avere più di 30 anni.

    Insomma, il nuovo vigile veneziano anti-degrado sarà giovane, snello, agile, resistente, muscoloso e scattante. Ma in fondo, non è meglio uno così per rincorrere un ladro, piuttosto che qualcuno con il girovita che ricorda la sua passione per la birra?