25enne pestato a sangue dal pusher: l’aggressione per 50 euro, arrestati i responsabili

Non aveva pagato la droga e lo spacciatore lo ha aspettato per picchiarlo selvaggiamente. E' accaduto a Monza. In manette un uomo e una donna di Limbiate

da , il

    25enne pestato a sangue dal pusher: l’aggressione per 50 euro, arrestati i responsabili

    Un ragazzo di 25 anni è stato pestato a sangue durante una violenta aggressione dal pusher a cui doveva 50 euro. La furia dello spacciatore 35enne di origine marocchina si è scatenata sul ragazzo vicino al parcheggio delle biciclette, fuori dal centro commerciale Auchan di via Lario a Monza. Il giovane aveva un debito di 50 euro con l’aggressore, che gli aveva già venduto della droga.

    La polizia di Monza ha diffuso il filmato delle telecamere che riprendono la vittima mentre viene colpita ripetutamente a calci e pugni da un uomo che poi gli ruba il borsello che portava a tracolla. Gli agenti sono risaliti al responsabile del violento pestaggio avvenuto lo scorso 15 ottobre e hanno posto in arresto l’uomo insieme alla sua compagna italiana di 43 anni, entrambi di Limbiate (anche lei presente sulla scena e ripresa dalle telecamere). Secondo le accuse, la coppia faceva affari gestendo un giro di spaccio nella zona.