Crolla ponte sull’A14 vicino Ancona: morti marito e moglie

Sul cavalcavia erano in corso lavori di ristrutturazione

da , il

    Crolla ponte sull’A14 vicino Ancona: morti marito e moglie

    Un ponte è crollato sull’autostrada A14 nelle Marche, vicino Ancona, provocando la morte di due persone. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di giovedì all’altezza del chilometro 235 dell’autostrada Adriatica, tra Loreto e Ancona Sud.

    Secondo le prime informazioni diffuse dalla Società Autostrade è crollata la sezione del cavalcavia su cui erano in corso lavori di ristrutturazione. Oltre al ponte sono crollate le impalcature su cui stavano lavorando alcuni operai. Due di loro sono rimasti feriti e sono stati trasportati in ospedale con un’eliambulanza.

    LaPresse

    Il crollo è invece costato la vita a una coppia di coniugi di 60 anni. I due, residenti nelle Marche, stavano viaggiando in direzione nord quando, all’improvviso, sono rimasti schiacciati nella loro auto.

    La circolazione è stata interrotta in entrambe le direzioni di marcia nel tratto compreso tra Ancona Sud e Loreto. Una tragedia avvenuta pochi mesi dopo quella della superstrada 36 Milano-Lecco dove, a ottobre, un cavalcavia è crollato mentre un tir lo stava percorrendo, schiacciando tre auto e uccidendo una persona.

    LaPresse

    Le testimonianze

    «Davanti e me le auto hanno frenato di colpo, c’era molta polvere e non si vedeva nulla. Pensavamo che fosse per i lavori in corso, nessuno capiva cosa succedeva. Poi la polvere è andata via e abbiamo visto il ponte crollato. É stata una situazione tragica», ha raccontato a Rainews24 Sara Pagnarelli, una testimone oculare. Anna Maria Mancinelli, una donna di Porto Sant’Elpidio (Fermo), all’Ansa ha detto di sentirsi «miracolata», visto che stava viaggiando sull’autostrada su un’automobile che si è fermata a «un centinaio di metri prima del ponte crollato»: «Prima abbiamo visto della macchine ferme, poi un autoveicolo schiacciato e abbiamo capito che cosa era successo. Sono laica, ma stavamo tornando da un conferenza stampa di presentazione ad Ancona della Festa delle Pro Loco che si terrà il 12 marzo a Loreto, dove verranno benedetti i gonfaloni dell’Unpli. Questo e il fatto che ci troviamo nel territorio di Loreto mi fanno sentire una miracolata».