NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Vitulano: strada chiusa dal sindaco che non vuole altri migranti

Vitulano: strada chiusa dal sindaco che non vuole altri migranti

Poi la Procura chiude il centro di accoglienza

da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Vitulano: strada chiusa dal sindaco che non vuole altri migranti

    Un sindaco esausto, con un’ordinanza, ha chiuso la strada che conduce all’agriturismo di un paese del Beneventino, adibito all’accoglienza dei migranti, per impedirne l’arrivo di nuovi: è successo nel Comune di Vitulano. Oggi la strada è di nuovo percorribile, perché, secondo quanto riferito dal vice sindaco, Antonio Iannella (Pd), è stato raggiunto un accordo con la Prefettura sul numero massimo di migranti da ospitare, che è passato da 34 a 12.

    Vitulano

    Il primo cittadino di Vitulano, Raffaele Scarinzi, ha dichiarato: ‘Con gli immigrati bisogna che lo Stato rispetti i patti e le regole con gli enti locali. I comuni che già ospitano uno Sprar non possono ospitare altre strutture per immigrati gestite da privati’.

    A seguito dell’accordo preso con il sindaco di Vitulano, Raffaele Scarinzi, il prefetto di Benevento, Paola Galeone, ha disposto la chiusura dell’agriturismo destinato all’accoglienza dei migranti. Secondo quanto riportato dall’ANSA, tutti i migranti sono stati trasferiti in un altro centro di accoglienza, situato in un paese della provincia, di cui non è ancora stato reso noto il nome.

    Il sindaco del Comune di Vitulano, nel Beneventino, ospita già da diverso tempo un sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati: esasperato dall’imminente arrivo di nuovi migranti, come previsto da un’ordinanza emessa dalla Prefettura, aveva deciso di fare scudo ai nuovi ingressi. Per salvaguardare il suo territorio e i suoi concittadini, aveva emesso un’ordinanza per bloccare l’unica via di accesso alla struttura ricettiva per i migranti: la barriera è stata creata con un ammasso di terra.

    Dopo l’accordo stipulato con la Prefettura, il materiale che impediva il passaggio è stato accumulato sul ciglio della strada, inoltre sono state spostate anche le transenne.

    Il sindaco ha poi tenuto a precisare che la sua ordinanza ‘era stata adottata perché la strada non era idonea a reggere il traffico ulteriore determinato dalla presenza, oltre che dei migranti, anche di carabinieri, operatori, volontari’. Questo passaggio infatti, non era più sicuro dal 2015, quando c’era stato il forte alluvione, che aveva creato gravi danni.

    Sulla questione è arrivato (puntuale) l’intervento del segretario della Lega e presidente NcS Matteo Salvini, che ha scritto su Facebook: ‘Il sindaco di Vitulano (Benevento) ha chiuso una via comunale, facendo scaricare una massa di terra per bloccare la strada, per evitare l’arrivo di nuovi immigrati previsto dalla prefettura. Per qualche buonista ha sbagliato, per me ha fatto bene! Il sindaco è del Pd: razzista, populista e leghista anche lui..? Comunque sarò appena possibile a trovare i cittadini di Vitulano’.

    Il sindaco Scarinzi ha subito replicato: ‘Lo ringrazio dell’attenzione, ma penso che non ci sia bisogno della sua visita su questa questione specifica. Se poi ci vuole venire a trovare, sarà nostro gradito ospite’.

    538

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca
    PIÙ POPOLARI