Ragusa, incendiano edificio comunale per non pagare 8 mila euro di tasse

Ragusa, incendiano edificio comunale per non pagare 8 mila euro di tasse

I due sono stati arrestati dalla polizia di Stato

da in Arresti, Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Ragusa, incendiano edificio comunale per non pagare 8 mila euro di tasse

    Era la vigilia di Natale del 2015 quando Carmelo Ricca (48 anni) e Michele Mario Sidoti (60 anni) avrebbero appiccato un incendio nell’ufficio comunale di Comiso (Ragusa) per distruggere la cartella fiscale di 8.000 euro che avrebbe dovuto pagare un loro congiunto. I due sono stati arrestati dalla polizia di Stato su ordine della Procura di Ragusa.

    In base alla ricostruzione degli inquirenti, Ricca si sarebbe introdotto nell’ufficio comunale sfondando alcune porte per poi cospargere benzina negli uffici. Il tutto mentre il complice Sidoti attendeva in auto fuori gli uffici pronto per fuggire mentre le fiamme circondavano l’edificio. Non sapendo dove si trovasse la cartella fiscale i due hanno preferito dar fuoco all’intero stabile mettendo in grave pericolo anche i palazzi vicini al Comune.

    L’incendio è stato poi domato dai vigili del fuoco.

    252

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArrestiCronaca Ultimo aggiornamento: Lunedì 19/09/2016 13:03
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI