Oscar Pistorius, giudice respinge richiesta appello: nessun aggravio di pena

Oscar Pistorius, giudice respinge richiesta appello: nessun aggravio di pena

Per la Procura 6 anni di carcere sono pochi

da in Cronaca, Cronaca Nera, News Cronaca, Omicidi, Processi, Oscar Pistorius
Ultimo aggiornamento:

    Respinta la richiesta di appello presentata dai procuratori dello Stato contro la condanna a sei anni di carcere a Oscar Pistorius per l’accusa di omicidio volontario della ex fidanzata Reeva Steenkamp. La decisione arriva dalla giudice sudafricana Thokozile Masipa secondo cui la richiesta non aveva ragionevoli possibilità di successo. Lo scorso luglio l’atleta paraolimpico era stato condannato a 6 anni di carcere per l’omicidio doloso della fidanzata, uccisa con quattro colpi di pistola nella notte di San Valentino del 2013.

    LEGGI ANCHE: Chi è Oscar Pistorius, l’atleta condannato per l’omicidio della fidanzata

    Per la procura, la condanna inflitta a Pistorius è troppo lieve e rischia di mettere in cattiva luce il sistema giudiziario sudafricano. La giudice Masipa però ha respinto l’appello dei procuratori. “Non sono convinta che ci siano ragionevoli prospettive di successo per l’appello, o che un altro tribunale potrebbe arrivare a conclusioni diverse”, ha dichiarato la giudice. “Per questo motivo, emetto la seguente decisione: la richiesta di presentare appello è respinta con costi”, ha aggiunto.

    Pistorius non era presente all’udienza. Il procuratore Gerrie Nel, che aveva chiesto una condanna a 15 anni di carcere per lo sportivo, non ha voluto commentare. Ora la richiesta potrebbe essere rivolta direttamente alla Suprema corte d’appello.

    258

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraNews CronacaOmicidiProcessiOscar Pistorius
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI