Terremoto di Rieti: le reazioni di solidarietà dei vip

Terremoto di Rieti: le reazioni di solidarietà dei vip

Tanti messaggi affettuosi, da Laura Pausini a Marco Mengoni

da in Cronaca, News Cronaca, Terremoto Centro Italia
Ultimo aggiornamento:

    Si susseguono sul web, dopo il rovinoso Terremoto di Rieti, le reazioni di solidarietà dei vip e delle celebrità italiane della musica, del cinema, della TV e dello sport. Da stamane, infatti, cantanti, attori, conduttori televisivi e sportivi di ogni disciplina stanno manifestando vicinanza e sostegno a tutti coloro che in qualche maniera sono stati toccati dal sisma, non soltanto attraverso messaggi di conforto ma anche diffondendo ai loro numerosissimi follower comunicazioni importanti relative ai soccorsi (spiegando per esempio di non intasare le linee del wi-fi nei luoghi colpiti dal terremoto) e informazioni su come eventualmente prestare aiuto (per esempio donando sangue negli ospedali della zona). Una delle prime a twittare è stata la cantante Laura Pausini che dall’America Latina, dove si trova attualmente per una serie di spettacoli, ha inviato una commovente preghiera per la sua Italia.

    Anche l’ex allenatore dell’Inter, Roberto Mancini, che è originario di Jesi nelle Marche, quindi non lontano dalle zone devastate dal terremoto di Rieti e dintorni, ha manifestato la sua solidarietà per le vittime e un incoraggiamento per chi sta prestando soccorso.

    Marco Mengoni ha invece molto opportunamente condiviso con i suoi 1,32 milioni di fan utilissime informazioni per chi avesse necessità di contattare la Protezione Civile.

    Molto utile anche il tweet di Rudy Zerbi, volto noto di Radio DeeJay e di Amici di Maria De Filippi, che ha postato la procedura da seguire per chi volesse donare sangue presso l’ospedale di Rieti.

    Tweet di solidarietà per il terremoto di Rieti anche da Elisabetta Canalis, Vittorio Zucconi, il Trio Medusa, Nesli, Emanuele Filiberto, Francesco Renga, Jovanotti, Elisa, Giorgia, Annalisa, Gianna Nannini, Nek, J-Ax, Gigi D’Alessio, Gianluca Grignani e Saturnino Celani.

    Infine, per un Ivan Zazzaroni (Ballando con le Stelle, La Domenica Sportiva e Radio DeeJay) che ha suggerito giustamente di utilizzare su Twitter l’hashtag #terremoto solo per le informazioni importanti relative ai soccorsi, c’è stata anche una Selvaggia Lucarelli che, a nostro parere, in maniera assai inopportuna ha trovato modo di fare ironia sul redattore del Corriere.it, ‘colpevole’ di aver sbagliato a digitare, probabilmente a causa della fretta (o forse per colpa del T9 dello smartphone), il nome corretto del paese più colpito dal terremoto nel centro Italia (errore peraltro corretto poco dopo). Solidarietà al collega, per il quale la sempre troppo polemica Lucarelli ha addirittura chiesto il licenziamento!

    869

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaNews CronacaTerremoto Centro Italia

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI