Padre dimentica le figlie in auto: gemelline morte negli Stati Uniti

Padre dimentica le figlie in auto: gemelline morte negli Stati Uniti

E' successo in Georgia

da in Cronaca, Cronaca Nera, News Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Padre dimentica le figlie in auto: gemelline morte negli Stati Uniti

    Ancora bambini dimenticati in auto, ancora morti di piccoli innocenti. Questa volta è accaduto a Carrollton, in Georgia, nel Sud-Est degli Stati Uniti, dove due gemelline di 15 mesi sono state lasciate in auto sotto il sole cocente in una giornata in cui la temperatura massima ha superato i 32 gradi. Ma dentro l’abitacolo dell’automobile la temperatura percepita era ancora più alta, per via del surriscaldamento delle lamiere dell’auto che ha creato una sorta di effetto serra.
    Il fatto è avvenuto giovedì 4 agosto. Quando il padre delle bimbe, il 24enne Asa North, si è accorto della terribile dimenticanza è corso dalle figlie e ha cercato di abbassare la loro temperatura corporea bagnandole con l’acqua. L’allarme è scattato attorno alle 19:00, quando i vicini di casa dell’uomo l’hanno visto cercare di rianimare le figlie dentro una piscinetta per bambini.

    Nel momento in cui la polizia è arrivata sul posto il padre stava ancora disperatamente cercando di rianimarle. Gli agenti hanno immediatamente portato le piccole in ospedale, ma gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Non è ancora chiaro per quante ore le bimbe siano rimaste chiuse in auto.

    Il padre è stato arrestato con l’accusa di duplice omicidio.

    LEGGI ANCHE
    Quali sono i rischi penali e civili per i genitori [INTERVISTA]
    La psicologa: ‘Può succedere a tutti’ [INTERVISTA]
    Gli ultimi casi avvenuti in Italia
    L’ultimo terribile caso è avvenuto negli Stati Uniti
    Un apparecchio contro la disattenzione

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraNews Cronaca
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI