Cologno, maltratta la moglie e la caccia di casa per incontrare le amanti

Cologno, maltratta la moglie e la caccia di casa per incontrare le amanti

La donna ha trovato il coraggio di denunciarlo

da in Cronaca, Cronaca di Milano, News Cronaca, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:
    Cologno, maltratta la moglie e la caccia di casa per incontrare le amanti

    A Cologno Monzese un uomo è stato arrestato per maltrattamenti, oltre a picchiare la moglie ha più volte cacciato di casa la consorte per intrattenersi con le amanti. La donna di 27 anni aveva lasciato l’Albania e la famiglia per seguire l’uomo in Italia, ma dopo 3 anni di violenze ha trovato il coraggio di denunciare il 32enne originario dell’Albania anche lui e residente nel piccolo centro del milanese.

    La coppia ha anche una bambina piccola di due anni che insieme alla mamma è stata mandata in una comunità protetta. La donna ha denunciato ai carabinieri il marito dopo l’ennesimo atto di violenza nei suoi confronti.

    Secondo il racconto della moglie, l’uomo l’ha insultata più volte e anche i suoceri l’hanno umiliata e fatta sentire un peso per la famiglia. Il Tribunale di Monza ha disposto l’arresto del 32enne per maltrattamenti in famiglia.

    194

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di MilanoNews CronacaViolenza sulle donne

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI