Knockout game a Milano, arrestato il ‘turista picchiatore’: è uno spagnolo

Knockout game a Milano, arrestato il ‘turista picchiatore’: è uno spagnolo
da in Cronaca, Cronaca di Milano, News Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Knockout game a Milano, arrestato il ‘turista picchiatore’: è uno spagnolo

    La polizia ha arrestato il picchiatore seriale che stava terrorizzando i milanesi. Il ragazzo avvicinava le persone per chiedergli informazioni e poi si scagliava contro di loro con un gancio micidiale, con l’obiettivo di mettere le sue vittime al tappeto. Sulla base delle diverse denunce, gli agenti sono riusciti a ricostruire un identikit dell’uomo e risalire a uno spagnolo di 23 anni: il suo nome è Nicolas Orlando Lecumberri, vive e studia in California, a Los Angeles, e si mantiene lavorando occasionalmente come cameriere e come dj in discoteca.

    Papa Francesco sbarca in Polonia per la Giornata Mondiale della Gioventù

    “Alto circa 1.75, carnagione chiara, capelli corti lisci castano chiaro quasi biondi, vestito trasandato, maglietta e pantaloncini corti. Forse un mancino. Gira da solo e sembra un turista” questo il profilo fornito da chi ha denunciato il giovane, che avrebbe aggredito almeno nove persone.

    Il ‘turista picchiatore’, così è stato definito in questi giorni il ragazzo ora accusato di lesioni aggravate con l’aggravante della premeditazione e dei futili motivi. La polizia aveva sospettato che il giovane si divertisse con il “knockout game”, ovvero il gioco morboso che consiste nel prendere a pugni i passanti senza un motivo.
    Il 23enne è stato arrestato nella serata di ieri, contro di lui sono state emesse nove denunce.

    LEGGI ANCHE KNOCKOUT GAME: COS’E’ E PERCHE’ E’ NATO

    Papa Francesco sbarca in Polonia per la Giornata Mondiale della Gioventù

    350

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di MilanoNews Cronaca

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI