Ortles, trovati morti i due ragazzi vicentini dispersi da due giorni

Ortles, trovati morti i due ragazzi vicentini dispersi da due giorni

I due sarebbero caduti durante la discesa

da in Cronaca, Matrimonio
Ultimo aggiornamento:
    Ortles, trovati morti i due ragazzi vicentini dispersi da due giorni

    Foto Facebook

    Erano dispersi da due giorni, oggi la terribile scoperta: Davide Zanon, 21 anni e Debora Meneghin, 22, sono morti. I loro due corpi sono stati trovati 500 metri sotto la cima dell’Ortles. I due giovani erano originari di Rosà nel vicentino, in base alle prime ricostruzioni sarebbero caduti insieme durante la discesa dalla cima; erano legati e uno dei due ha trascinato l’altro.

    Davide e Deborah erano, nonostante l’età degli esperti scalatori anche membri del Club Alpino Italiano.

    I due erano partiti tra sabato e domenica dal rifugio del Coston diretti verso il Gran Zebrù, alla partenza le condizioni meteo erano buone ma sono poi peggiorate, anche le ricerche dei due sono state sospese per le cattive condizioni meteorologiche che hanno provocato anche diverse slavine. Quando poi in mattinata i soccorritori hanno ripreso la ricerca, hanno trovato i cadaveri dei due ragazzi ancora legati l’uno all’altra.

    196

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaMatrimonio Ultimo aggiornamento: Martedì 05/07/2016 15:19
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI