Cassazione, i genitori-nonni di Casale Monferrato potranno riavere la figlia

Cassazione, i genitori-nonni di Casale Monferrato potranno riavere la figlia

Erano stati dichiarati troppo 'anziani e sbadati' per crescere la bambina

da in Adozioni, Corte di Cassazione, Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Cassazione, i genitori-nonni di Casale Monferrato potranno riavere la figlia

    Erano stati giudicati troppo anziani per crescere la figlia di 6 anni, così gliel’avevano portata via. I genitori-nonni, così ormai conosciuti all’opinione pubblica, potranno riavere la loro bambina. La Cassazione ha annullato la vecchia sentenza perché: “Non ci sono limiti di età per essere genitori”.

    La Corte ha accolto il ricorso di Gabriella Cersano e Luigi Deambrosis, la coppia potrà tornare a svolgere il ruolo genitoriale. Lui ha 75 anni, lei ne ha 63, nel giugno del 2010, Deambrosis lasciò la figlia, che allora aveva poco più di un mese e mezzo, sul seggiolino dell’auto parcheggiata in cortile. I vicini sentendo piangere la bambina denunciarono il fatto ai carabinieri, con il risultato che nel 2013 la piccola è stata dichiarata adottabile dalla stessa Corte ritenendo i genitori “troppo sbandati e anziani”.

    Un giudizio che non è condiviso dal nuovo verdetto che ribalta la situazione. Gabriella e Luigi dovranno recuperare il tempo perduto, emozionata la coppia ha commentato il giudizio senza dire molto se non dichiarare: “Una bellissima notizia”.

    242

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AdozioniCorte di CassazioneCronaca Ultimo aggiornamento: Martedì 05/07/2016 18:15
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI