Salerno, sedicenne stuprata da 5 minori: ‘Pugnalata da chi credevo fosse amico’

Salerno, sedicenne stuprata da 5 minori: ‘Pugnalata da chi credevo fosse amico’

La ragazza: 'Forse è stata colpa mia, ma sono stata coraggiosa a sporgere denuncia'

da in Cronaca, Cronaca Nera, News Cronaca, Stupri, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:
    Salerno, sedicenne stuprata da 5 minori: ‘Pugnalata da chi credevo fosse amico’

    Violentata a turno da cinque minorenni tra i 15 e i 17 anni di età, la vittima è una ragazza di sedici anni originaria di Sarno (Salerno).
    Lo stupro si è verificato la notte scorsa, l’adolescente stava camminando per le vie del centro di San Valentino Torio da sola ed è stata avvicinata dai cinque ragazzi che l’hanno trascinata con violenza in un garage per poi stuprarla.
    La ragazza ha scritto un messaggio di sfogo su Facebook: “Sono stata pugnalata da chi credevo fosse mio amico, facendomi lasciare un segno indelebile che non dimenticherò facilmente, anzi, penso che mai dimenticherò”.

    Una volta libera dai suoi aguzzini, la ragazza ha chiamato la madre e insieme sono andate dai carabinieri di Sarno a sporgere denuncia. La vittima è stata poi condotta in ospedale dove è stata assistita, la visita medica ha confermato attraverso segni evidenti, la violenza subita.

    “Sì, forse la colpa è stata mia che mi sono fidata di un mostro – continua la ragazza su Facebook – ma ringrazio anche me stessa che mi sono fatta forza ed ho raccontato tutto ai miei andando dai carabinieri a sporgere denuncia”.
    I militari hanno poi identificato tutti i membri del branco, cinque minorenni di età compresa tra i 15 e i 17 anni originari di San Valentino al Torio (Sarno), ora accusati di violenza sessuale.

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraNews CronacaStupriViolenza sulle donne

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI