Passerella Christo, 3 mila persone bloccate alla stazione di Brescia

Passerella Christo, 3 mila persone bloccate alla stazione di Brescia

L'opera si sta usurando e verrà chiusa per manutenzione

    Passerella Christo, 3 mila persone bloccate alla stazione di Brescia

    Questa mattina sono rimasti bloccati, alla stazione di Brescia, 3 mila persone dirette alla passerella ‘The Floating Piers’ dell’artista bulgaro Christo, sul Lago d’Iseo. La situazione è migliorata e sembra si sia stia pian piano sbloccando, ma nella mattinata le forze dell’ordine e la protezione civile sono dovute intervenire.

    Erano tremila le persone in fila in attesa di prendere un treno per raggiungere il lago d’Iseo e poter ammirare l’opera, tra queste anche 400 minori, le ferrovie hanno dovuto anche ripristinare la fermata di Sulzano (Brescia).
    Intanto si apprende che la passerella sul lago di Iseo, ‘The Floating Piers’ resterà chiusa dalle ore 22 di giovedì 23 giugno fino alle 7.30 di venerdì 24 giugno. Dalla mezzanotte di giovedì verranno effettuati degli interventi di manutenzione.

    “Stiamo valutando, anche su richiesta della stessa organizzazione, una chiusura permanente notturna, perlomeno nelle ore che vanno da mezzanotte alle sei” ha detto il prefetto di Brescia, Valerio Valente in un intervento ad Effetto Giorno, su Radio 24. “L’opera si sta usurando più del previsto: i 270mila spettatori hanno prodotto un’usura dell’opera che è pari a quella che l’artista immaginava a metà dell’esposizione e quindi si rende necessario intervenire con rammendo o sostituzione del telo in alcuni punti” ha aggiunto Valente. La passerella era già stata chiusa per il maltempo poco dopo l’inaugurazione dell’istallazione.

    312

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaOpere d'arteThe Floating Piers di Christo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI