Furbetti del cartellino, misure cautelari per 7 dipendenti Inps

Furbetti del cartellino, misure cautelari per 7 dipendenti Inps

I fatti si sono verificati a San Giuseppe Vesuviano in Campania

da in Cronaca, INPS, News Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Furbetti del cartellino, misure cautelari per 7 dipendenti Inps

    Nello stesso giorno in cui Matteo Renzi annuncia la stangata contro i furbetti del cartellino, a San Giuseppe Vesuviano (Napoli), 7 dipendenti dell’Inps sono stati sottoposti a misure cautelari per assenteismo. Tre dipendenti sono stati interdetti dai pubblici uffici mentre quattro avranno l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

    A incastrare i dipendenti, gli accertamenti di alcune telecamere posizionate dagli investigatori sia all’interno che all’esterno degli uffici in modo da verificare che una volta timbrato il cartellino questi si allontanassero dagli uffici.

    L’indagine era stata avviata nel 2015 dalla procura di Nola per falsa attestazione o certificazione nell’utilizzo di badge. Sempre in Campania, ieri sono state arrestata 9 persone nel casertano, per aver timbrato il cartellino ed essersi poi allontanati dal luogo di lavoro.

    185

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaINPSNews Cronaca
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI