Va dai carabinieri per fare una denuncia, ma si dimentica di essere ricercata

Sulla donna gravava un mandato per frode

da , il

    Va dai carabinieri per fare una denuncia, ma si dimentica di essere ricercata

    Aveva perso il portafogli e il telefono cellulare, così si è recata dai carabinieri di Castel Piano (Perugia) per sporgere denuncia, peccato che la donna era ricercata dalle autorità, così è stata arrestata. Protagonista della vicenda è una signora polacca accusata di frode per un reato commesso nel 2000 nel suo paese di origine.

    La donna ha dovuto rilasciare i suoi dati anagrafici alle Forze di Polizia, l’agente si è insospettito verificando i dati sulla banca dati dove era registrato il provvedimento. La signora di 47 anni è uscita dalla caserma in manette, è stata portata nel carcere di Capanne e dovrà scontare un anno di reclusione.