Aspirante suicida si butta sotto a un treno che va a 300 km l’ora: illeso

Aspirante suicida si butta sotto a un treno che va a 300 km l’ora: illeso

L'uomo si era steso sui binari

da in Cronaca, Cronaca di Milano, Cronaca di Roma, News Cronaca, Suicidi
Ultimo aggiornamento:
    Aspirante suicida si butta sotto a un treno che va a 300 km l’ora: illeso

    Un uomo di 44 anni, Alessandro C. è sopravvissuto a un treno Frecciarossa che gli è passato sopra viaggiando a 300 l’ora. L’uomo ha tentato il suicidio, ma è rimasto illeso. Il tutto è accaduto intorno alle 21, Alessandro aveva ingerito una gran quantità di farmaci e si era poi steso sui binari della stazione di Brandizzo a pochi chilometri da Torino. Un vero e proprio miracolo, sul corpo dell’uomo è passato un Frecciarossa partito da Roma e diretto nel capoluogo Piemontese lasciandolo illeso.

    Alessandro è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato all’ospedale di Chivasso e paradossalmente le sue condizioni erano gravi per i farmaci ingeriti ma non per il passaggio del treno, ma il suo stato è poi migliorato. Sull’accaduto sono in corso le indagini della Polizia ferroviaria. In seguito al tentativo di suicidio dell’uomo la circolazione dei treni ha subito disagi, la Milano-Torino è stata bloccata e gli altri Frecciarossa e Italo sono stati dirottati su un’altra linea.

    220

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca di MilanoCronaca di RomaNews CronacaSuicidi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI