Delitto Melania Rea, Parolisi condannato a 20 anni: Cassazione conferma

Delitto Melania Rea, Parolisi condannato a 20 anni: Cassazione conferma

Gli avvocati del militare annunciano ricorso alla Corte di Strasburgo

da in Cronaca, Cronaca Nera, News Cronaca, Omicidi
Ultimo aggiornamento:

    La condanna a 20 anni per Salvatore Parolisi è stata confermata in Cassazione. Una decisione definitiva per il militare che ha ucciso la moglie Melania Rea nell’aprile del 201, è stato rigettato il ricorso di Parolisi contro la condanna in appello bis e confermato quanto già deciso dalla Corte di Assise di Perugia in appello lo scorso anno.

    A maggio del 2015, era stata ridotta la condanna per Salvatore Parolisi, da 30 a 20 anni di reclusione.
    Il marito di Melania Rea, rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere continua a dichiarare la sua innocenza, ma per il militare è ormai giunta la condanna definitiva.

    Gli avvocati difensori però non si arrendono e hanno annunciato di voler appellarsi alla Corte europea di Strasburgo “per verificare se abbia subito un giusto processo” hanno spiegato Valter Biscotti e Nicodemo Gentile all’Ansa.
    Per gli avvocati Biscotti e Gentile, del foro di Perugia, quello a Parolisi “rimane un processo aperto con grandissimi dubbi”. “Riteniamo – hanno detto – che tante ombre incertezze non siano state dissipate dalle sentenze. E’ quindi inevitabile un ricorso alla Corte di Strasburgo – hanno concluso Biscotti e Gentile – per verificare se Parolisi abbia subito un giusto processo”.

    220

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaCronaca NeraNews CronacaOmicidi

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI